In Libreria

Questa settimana la rubrica di Velvet Mag “In Libreria” consiglia 5 novità editoriali. L’incontro misterioso fra lui e lei, due sconosciuti che cambieranno le loro vite. Storie ed enigmi dell’universo giapponese nell’affresco di un grande autore. Un nuovo romanzo di amore, politico ed esistenziale per capire il futuro che ci aspetta. Le magiche avventure dei protagonisti del mondo di Alagaësia. Vita e miracoli di una ragazza cyborg…

Imperfetti sconosciuti di Daniela Volonté (Newton Compton)

Sabina Valli ha trent’anni e coltiva una grande passione: la scrittura. I libri che pubblica sono il suo orgoglio. Mette se stessa nelle storie che scrive, perché sa bene quanto le parole abbiano il potere di far emozionare. Un giorno, alla ricerca di informazioni per il suo romanzo, scrive un post sui social in un gruppo di appassionati di moto. L’unico a risponderle è un certo Jacopo, che la contatta sulla chat privata. E si dimostra disponibile ad aiutarla. Con il tempo i messaggi tra i due diventano sempre più assidui. Costellati di battibecchi, battute al vetriolo, ma anche di piccole confidenze e consigli. Ma chi è davvero Jacopo? E perché si è lasciato coinvolgere così da una conversazione cominciata per caso? La curiosità per un possibile incontro è forte. Ma Sabina sa bene che non basta qualche battuta dietro a uno schermo a rendere un rapporto sincero. E allora, come è possibile che quando legge quei messaggi le batta così forte il cuore?

L’assassinio del commendatore di Haruki Murakami (Einaudi)

Nella casa in mezzo al bosco che fu l’abitazione e l’atelier di Amada Masahiko, il grande artista autore del misterioso quadro “L’assassinio del Commendatore”, vive ormai da qualche mese un giovane pittore. È lui il  protagonista di questa storia. La dimora è sperduta, ma non del tutto isolata. Nel primo volume, “Idee che affiorano”, avevamo conosciuto Menshiki, un vicino ricchissimo e sfuggente. O la piccola Akikawa Marie, studentessa del corso di disegno tenuto dal protagonista. La quale, per una volta, sembra abbassare le difese e stringere un legame profondo col suo professore. Con “Metafore che si trasformano” si conclude l'”Assassinio del Commendatore”. Come un mago al culmine del suo potere incantatorio, Murakami Haruki dà vita a un intero universo. Una realtà popolata di personaggi, storie e enigmi che hanno la potenza indimenticabile dei sogni più vividi. 

Serotonina di Michel Houllebecq (La Nave di Teseo)

Florent-Claude Labrouste è un quarantaseienne funzionario del ministero dell’Agricoltura. Un uomo che vive una relazione oramai al tramonto con una torbida donna giapponese, più giovane di lui. Con lei condivide un appartamento in un anonimo grattacielo alla periferia di Parigi. L’incalzante depressione induce Florent-Claude all’assunzione in dosi sempre più intense di Captorix, grazie al quale affronta la vita. Ma al prezzo di un sacrificio che pochi uomini sarebbero disposti ad accettare. Serotonina è il capolavoro di Michel Houellebecq: serrato, lirico, a tratti umoristico. Ma anche crudele, chirurgico, profetico. Romanzo d’amore, politico, esistenziale. E, soprattutto, radiografia del futuro prossimo che incombe sulle nostre vite.

La forchetta, la strega, e il drago di Christopher Paolini (Rizzoli)

Un vagabondo e una bambina maledetta. Incantesimi e magia. E draghi, ovviamente. Bentornati nel mondo di Alagaësia! È passato un anno da quando Eragon ha lasciato Alagaësia in cerca del luogo perfetto in cui addestrare una nuova generazione di Cavalieri dei Draghi. È alle prese con una lista lunghissima di compiti e doveri. Costruire una fortezza a misura di drago, discutere con i fornitori, vegliare le uova dei futuri draghi e tenere a bada i belligeranti Urgali e gli altezzosi Elfi. Poi una visione degli Eldunarí, una visita inaspettata e un’appassionante leggenda degli Urgali gli offrono la distrazione di cui ha tanto bisogno e gli mostrano le cose sotto un’altra prospettiva…

Alita di Pat Cadigan (Sperling & Kupfer)

26° secolo. La Città di Ferro è un luogo senza speranza. Nella discarica di rottami, una giornata sta per terminare come tutte le altre quando il dottor Ido trova il corpo semidistrutto e apparentemente senza vita di una ragazza cyborg, costruito con una tecnologia sofisticatissima ormai perduta nella notte dei tempi. La convinzione che in lei risiedano l’anima e il cuore di una combattente dal passato straordinario spingono il dottore a cercare di riportarla in vita donandole un nuovo corpo e un nome: Alita. Al risveglio, la ragazza non ha alcuna memoria del suo passato e non conosce nulla del suo presente, anche se sente dentro di sé una forza immensa che preme per esplodere. Il dottor Ido lo sa e, proprio come un padre, cerca di proteggere Alita. Ma il passato non si può dimenticare e, grazie all’amore per il ribelle Hugo, Alita ritrova la sua vera identità e decide di impiegare tutta la sua potenza per combattere il male.