Luciana Fantato si è suicidata? La sconvolgente ipotesi avanzata dal marito [VIDEO]

 

Sono passati dieci mesi dalla scomparsa di Luciana Fantato, la donna di 59 anni svanita nel nulla la mattina del 10 novembre 2017, lasciando soli nella sua casa di Gambolò, in provincia di Pavia, il marito, i due figli e il nipote. Secondo la ricostruzione dei familiari, la donna sarebbe uscita di casa verso le ore 7 del mattino senza portare nulla con sé, allontanandosi dall’abitazione di via Gazzera con indosso il giubbino e senza alcun altro effetto personale. Per mesi si era ipotizzato che Luciana si fosse allontanata volontariamente, ma nel mese di giugno il Procuratore Giorgio Reposo ha aperto un fascicolo contro ignoti per omicidio. Sono così stati riascoltati i familiari della donna. Barbara D’Urso è tornata sul caso durante Pomeriggio 5, intervistando il marito della donna, Pierino Mercantognini. Il marito di Luciana Fantato, come mostrato nel servizio, ha dichiarato di aver pensato che la moglie possa essersi suicidata per causa sua, vista la sua tendenza ad accumulare oggetti rendendo la casa invivibile. Pierino è inoltre convinto che la donna si sia allontanata volontariamente. Il corpo della donna però non è mai stato trovato.

Photo Credits Facebook, Video Credits Pomeriggio 5