Scandalo molestie sessuali, niente premio Nobel per la letteratura nel 2018

Nel 2018 non sarà assegnato alcun Nobel per la letteratura per lo scandalo delle molestie sessuali che ha coinvolto l’Accademia svedese. Il riconoscimento sarà assegnato l’anno prossimo, insieme a quello del 2019.

Non sarà assegnato alcun premio Nobel per la letteratura nel 2018. La motivazione di tale decisione, presa dai membri dell’organizzazione riunitisi ieri, 3 maggio, deriva dallo scandalo sulle molestie sessuali che ha colpito l’Accademia svedese che assegna il premio. L’annuncio è arrivato questa mattina, 4 maggio 2018. La premiazione del Nobel in questione sarà posticipata all’ottobre del 2019. Alcuni membri si sono detti contrari a tale scelta in quanto, per loro, la tradizione doveva continuare senza subire conseguenze.

La decisione, come riportano i diversi organi di stampa, si è resa necessaria vista la mancanza di fiducia che si è creata attorno all’istituzione che assegna il premio dopo lo scandalo riguardante il marito della poetessa Katarina Frostenson. L’uomo, Jean-Claude Arnault, fotografo facente parte dell’Accademia svedese, è stato accusato, nel novembre scorso, di aver molestato 18 donne, oltre alla principessa Victoria di Svezia. Lo scandalo che ha interessato l’Accademia, nelle ultime settimane, ha “portato” alle dimissioni di ben 6 membri su 18, tra cui la stessa Frostenson e la numero uno dell’Accademia, Sara Danius. Dimissioni che spiazzano in quanto nell’Accademia svedese tecnicamente non è prevista la possibilità di dimettersi perché la carica di membro è a vita. Soltanto in caso di morte di uno dei membri può esserci l’elezione di un nuovo componente, che deve essere eletto con un quorum di 12 votanti su 18. Un caso veramente esemplare in quanto soltanto nel 1936 il premio non venne assegnato. 

Con l’emergere dello scandalo sessuale, come riportano i diversi organi di stampa, l’Accademia svedese aveva avviato un’indagine interna su Jean-Claude Arnault. Il fotografo, stando quanto emerso, per ben sette volte aveva lasciato trapelare informazioni riservate sulla scelta dei vincitori del premio Nobel. Riguardo l’accusa di molestie, la Polizia ha prontamente avviato delle indagini a riguardo.

Photo Credits Facebook

 

 

Commenti

commenti