Facebook Local: tutto quello che c’è da sapere sulla nuova app

Facebook Local è la nuova applicazione lanciata da Mark Zuckerberg che, come in passato Facebook Events non è riuscita a fare, si propone di diventare il punto di riferimento dell’utente per scovare e catalogare tutte le iniziative sul territorio. L’accesso all’app non è vincolato all’utilizzo di Facebook. La sua interfaccia è semplice e intuitiva. Ecco come funziona la nuova app, già disponibile anche in Italia su iOS e Android…

Prima fu Facebook Events, ora è Facebook Local: è questo il nome della nuova applicazione lanciata da Mark Zuckerberg con l’obiettivo di riunire in un’unica interfaccia tutte le iniziative sul territorio a misura d’utente.

L’applicazione è già disponibile anche in Italia, sia per i dispositivi iOS che Android. Nell’iscrizione a Local non si è vincolati dall’utilizzo di Facebook: è possibile accedervi in automatico con le proprie credenziali di Facebook, ma anche utilizzare l’applicazione senza alcun limiti.

L’interfaccia di Facebook Local presenta nella sua parte superiore una divisione per categorie, dai ristoranti alle attrazioni passando per caffè e bevande (alla voce ‘Altro’ è presente un lungo menù), che agevola la ricerca di attività nelle vicinanze dell’utente. Premendo il tasto ‘Amici’, l’attenzione viene focalizzata sugli eventi ai quali partecipano i contatti di Facebook dell’utente. In ‘Segui già’ si trova la sezione dedicata agli eventi già consultati e con i quali abbiamo già interagito sul social network. In basso sono presente altre tre sezioni: ‘Per te’, ‘Eventi’ (in base alla data), ‘Guide’ (divisione in tematiche, dalle raccolte fondi a arte e cultura). Il tasto al centro consente l’accesso alla mappa. L’icona in basso a sinistra conduce al calendario, all’interno del quale gli eventi sono ordinati per data e orario in maniera più asciutta. Utilizzando il tasto ‘+’ è possibile creare o un nuovo Evento di Facebook o un Evento del calendario.

Photo credits: Twitter