Lunedì 16 aprile, le prime pagine dei giornali

Dal Corriere a Repubblica e alla Stampa, e dal Fatto al Messaggero, ecco come i quotidiani presentano le principali notizie di giornata.

Sulle prime pagine dei giornali di oggi 16 aprile la sfida infinita e, a oggi, completamente inconcludente, fra Lega e M5S per un’intesa in vista della formazione del governo. Siamo ormai alle battute finali di un tentativo di accordo fra i due vincitori delle elezioni del 4 marzo che però a questo punto, dopo un mese e mezzo, è difficile che avvenga. E all’orizzonte, sempre più probabile, il cosiddetto “governo del Presidente”, cioè del Capo dello Stato. In lutto il mondo dello spettacolo: è morto Vittorio Taviani (88 anni). Col fratello Paolo ha firmato alcune delle pagine più belle della storia del cinema italiano. Dal Corriere della Sera segnaliamo “La guerra negli occhi di Masa“, storia della bambina sopravvissuta agli attacchi chimici di Douma in Siria in cui, per mano ancora non è certo di chi, sono morti molti bambini uccisi dalle armi chimiche. Parallelamente, su Repubblica, un’altra storia dalla Siria in guerra: “‘Al mondo chiedo di coprirsi la bocca’. I 15 anni di Muhammad sotto le bombe“. Infine dalla Stampa: “Dall’auto al dentista, al supermarket trovi tutto“: tra gli scaffali dove non ci sono più solo gli alimenti e gli oggetti per la casa. Buona lettura.