Sabato 14 aprile, le prime pagine dei giornali

Dal Corriere a Repubblica e alla Stampa, e dal Fatto al Messaggero, ecco come i quotidiani presentano le principali notizie di giornata.

Sulle prime pagine dei giornali di oggi 14 aprile le parole del Capo dello Stato, Sergio Mattarella, che ha dato un ultimatum i partiti: “Ancora pochi giorni, poi decido io”. In pratica, se M5S, Lega, Forza Italia, Pd e tutti gli altri non riusciranno a trovare un’intesa per una maggioranza parlamentare stabile che sostenga un governo sarà il Capo dello Stato a decidere conferendo l’incarico a un “esploratore”: si parla di Roberto Fico (presidente della Camera) o di Elisabetta Casellati (presidente del Senato). Da Torino la notizia dell’arresto di 8 persone dopo alcuni mesi d’indagini dei magistrati per i fatti di piazza San Carlo: una banda di ladri che, a colpi di spray urticante gettato in faccia alle persone per rapinarle, sarebbe responsabile del falso allarme bomba e conseguente panico fra la folla nella notte della finale Champions della Juventus a Cardiff, quando ci furono una donna morta e oltre 1500 feriti. Giallo in Libia: sarebbe morto l’uomo forte di Bengasi, il generale Haftar, rivale dei governanti di Tripoli: il paese ancora più nel caos. Infine, dal Fatto Quotidiano l’anticipazione del nuovo romanzo di Aldo Busi “Consapevolezza ultime”. Buona lettura.

Commenti

commenti