Ferrari, all’asta la 308 GTS appartenuta a Gilles Villeneuve

La Ferrari 308 GTS che Gilles Villeneuve ha avuto dal 1978 fino alla sua morte nel 1982 è finita all’asta. La vettura è stata completata il 30 ottobre 1978 ed è stata utilizzata per i successivi 4 anni dal pilota nel tragitto di circa 434,5 chilometri tra il Principato di Monaco, dove aveva casa, e la fabbrica di Maranello. Dopo la prematura morte di Villeneuve nel Gran Premio del Belgio, la vettura è rimasta in Ferrari fino al 1984, passando poi a Michele Superbo di Modena. Successivamente andata alla moglie Rosanna nel 1994, l’automobile è stata poi venduta nel 2010 a un acquirente della Danimarca che, nel 2012, l’ha messa a disposizione per il ‘Museo Ferrari’ a Maranello.

Appassionati di Ferrari, volete acquistare la 308 GTS appartenuta a Gilles Villeneuve dal 1978 fino alla sua morte nel 1982? L’automobile è finita all’asta sul sito RM Sotheby’s. Numero di telaio 21371 e targa MO 439235, la vettura è stata completata il 30 ottobre 1978 ed è stata utilizzata per i successivi 4 anni dal pilota nel tragitto di circa 434,5 chilometri (270 miglia) tra il Principato di Monaco, dove aveva casa, e la fabbrica di Maranello. Sul sito di RM Sotheby’s si legge che il tragitto, in circostanze normali, potrebbe essere coperto in poco più di quattro ore e mezzo, ma una volta Gilles Villeneuve l’avrebbe percorso in sole 2 ore e 25 minuti!

Dopo la prematura morte di Gilles Villeneuve nel Gran Premio del Belgio, l’automobile è rimasta in Ferrari fino al 1984, passando poi a Michele Superbo di Modena. Successivamente, nel 1994, la vettura è andata alla moglie Rosanna. Nel 2010 la Ferrari 308 GTS è stata poi venduta ad un acquirente della Danimarca che, nel 2012, l’ha messa a disposizione per il ‘Museo Ferrari’ a Maranello.

La Ferrari 308 GTS appartenuta a Gilles VIlleneuve dal 1978 fino alla sua prematura morte nel 1982 è messa all’asta con soli 36,600 chilometri percorsi. Il prezzo di vendita? Si preannuncia da capogiro!

Photo credits: Twitter

Commenti

commenti