Aboca_Pordenone

Il 15 settembre arriva a Pordenone il Botanica Tour, con una nuova data in cui i Deproducers e Aboca, in occasione del Festival Pordenonelegge, racconteranno, tra musica, immagini e parole, il matrimonio tra l’arte e la scienza.

Botanica è prodotto dalle menti e dagli strumenti dei Deproducers, collettivo di quattro eccezionali produttori musicali –Vittorio Cosma, Gianni Maroccolo, Riccardo Sinigallia e Max Casacci– con Aboca come co-produttore e co-ideatore. Prezioso il contributo scientifico nella stesura e recitazione dei testi del prof. Stefano Macuso, esperto della neurobiologia vegetale a livello mondiale e autore di numerose pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali.

Botanica va a svelare gli aspetti più profondi e sconosciuti della botanica. In un concerto-recital dove lo spettatore, grazie anche all’aiuto di proiezioni originali a cura di Marino Capitanio, si immerge completamente per poi uscirne con una visione rivoluzionata della Natura.

Quando uscirete da qui non guarderete più l’ambiente, le piante, il mondo in cui viviamo, con gli stessi occhi” ha affermato Max Casacci, e in effetti alla fine delle undici tracce di Botanica si arriva a capire che le piante provano emozioni, elaborano strategie e prendono decisioni e che di fronte a esseri così complessi e sofisticati non possiamo che provare rispetto.

In fondo è questa la filosofia alla base di Aboca, azienda leader in Italia nel settore dei prodotti a base di sostanze vegetali, di cui Botanica può essere considerato a tutti gli effetti il manifesto in note.

A completare il progetto c’è poi un libro: “Botanica. Viaggio nell’universo vegetale”, il cui autore è il prof. Mancuso, che sorprende il lettore attraverso l’esplorazione dei segreti della Natura, vera protagonista dei modelli di ri-progettazione del futuro.

Di seguito i dettagli sulle prossime date del tour:

  • 09.2017 Pordenone

Pordenonelegge

Ingresso gratuito

Inizio spettacolo: ore 21

  • 12.2017 Brescia

Teatro Grande

Ingresso gratuito

Inizio spettacolo: ore 21