Punto Basoccu: chirurgia estetica, il trend dei ritocchi 2018

Velvet Mag ha l’onore di ospitare il Prof. Giulio Basoccu (affermato chirurgo plastico che vanta migliaia di interventi estetici e la fiducia di numerose personalità politiche e pubbliche) per una rubrica speciale.

Bellezza 2018? La nuova tendenza sarà un ritorno al ‘natural look’, con piccole correzioni, meno invasive e vistose, per una bellezza acqua e sapone. ​La cultura dell’estetica sta cambiando e i ritocchi vistosi hanno perso forza. La nuova tendenza per chi si rivolge alla medicina o alla chirurgia estetica è essere naturali. In tema di medicina estetica si va verso la cultura del mantenimento, quindi tutti i trattamenti meno evidenti, meno visibili, meno percepibili all’esterno.

​Si preferisce ad esempio la biorivitalizzazione, per mantenere l’elasticità della pelle del viso e favorire il ringiovanimento, ma senza modificare i tratti. Chi sceglie di sottoporsi a un intervento chirurgico, infatti, non chiede più un cambiamento radicale. Tra i trattamenti più richiesti ci saranno quindi biorivitalizzazione e bioristrutturazione ma anche interventi sul lato B, per glutei alti e rotondi, sempre senza esagerare. La biorivitalizzazione è in assoluto il trattamento più innovativo. Si effettuano delle microiniezioni nelle zone interessate con sostanze biocompatibili e totalmente riassorbibili, che favoriscono un riequilibrio della normale condizione fisiologica del derma ed una riattivazione vitale della cute. La pelle si rassoda, diventa più luminosa, idratata e ringiovanita. La bioristrutturazione mira, invece, a ripristinare la normale compattezza dei tessuti del viso, ricostruendo i volumi e le proporzioni stimolando la produzione di collagene ed elastina.

L’attenzione al lato B, invece, da Stati Uniti e Sud America sta affiorando anche in Italia ma in maniera più misurata. In Italia abbiamo una cultura estetica diversa e anche se si prevede un boom di richieste, l’intervento può essere fatto con molta naturalezza.

Photo Credits Facebook

Commenti

commenti