Boldrini “imbavagliata” come Salvini, la pagina shock del “Il Tempo” scatena le polemiche

Per protestare contro la presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini, “colpevole” di non aver condannato un fotomontaggio pubblicato su Facebook che ritraeva Matteo Salvini imbavagliato come Aldo Moro nel 1978 davanti alla bandiera delle Brigate Rosse, il quotidiano romano “Il Tempo” ha pensato bene di pubblicare a tutta pagina un fotomontaggio simile della Presidente della Camera.

“E adesso indignatevi – scrive il direttore Chiocci  – come nessuno s’è indignato per il post brigatista contro Salvini. Dai, vi aspettiamo al varco”. Poi ricorda il “cattivo servizio di una Boldrini che nonostante gli inviti di Salvini tutto il giorno volutamente tace”. Proprio quei quotidiani cartacei che così spesso sottolineano il loro “essere altro” rispetto al web, si mettono sullo stesso piano di un fotomontaggio (terribile, va ribadito) per alimentare polemiche: si preannuncia una delle campagne elettorali più aspre degli ultimi decenni, scrive Today.it.

“Incredibile. Questa è vera violenza. Non mi fanno paura, mi danno ancora più forza: andiamo a governare!” aveva scritto su Facebook il segretario della Lega Matteo Salvini postando una foto del gruppo “Vento ribelle” che, domenica 3 dicembre (poi è stata rimossa) ritraeva il Salvini imbavagliato davanti al simbolo delle Brigate Rosse (i terroristi di estrema sinistra degli anni ’70) con il commento “ho un sogno”.

La minaccia era stata pubblicata sulla pagina Facebook “Vento ribelle”, un gruppo seguito da 113 mila utenti che si definisce antifascista, antirazzista, anticapitalista, antimilitarista, anticolonialista e anti imperialista. Membri del team risultano Vito MateraGian Piero SartianiDavide Codenotti. Quest’ultimo espone nel suo profilo Fb il simbolo del Movimento 5 Stelle.

No violenza sulle donne: Laura Boldrini posta i nomi di chi la insulta sui social

La presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini

LEGGI ANCHE: SHOCK SU FACEBOOK: SALVINI MINACCIATO COL FOTOMONTAGGIO DELLE BRIGATE ROSSE

Photo credits: Twitter, Facebook

Commenti

commenti