Lamborghini presenta Urus: ecco il super Suv della Casa del Toro

Oggi, lunedì 4 dicembre 2017, è il giorno della presentazione di Lamborghini Urus, il super Suv della Casa del Toro. Anche il premier Gentiloni è atteso nel pomeriggio allo stabilimento di Sant’Agata Bolognese per dare il battesimo all’ultimo gioiello sfornato dalla Lambo. Ecco tutto quello che sappiamo su Lamborghini Urus…

AGGIORNAMENTO ORE 20.00 – Tutto vero: Lamborghini ha svelato Urus, il nuovo Suv dotato di un V8 bi-turbo con una potenza massima di 478 kW (650 CV), capace di raggiungere la velocità di 305 km/h e di passare da 0 a 100 in 3”6. In basso, la foto.

 

ORE 15.40 – Nel pomeriggio di oggi lunedì 4 dicembre 2017, alla presenza del premier Gentiloni, nello stabilimento di Sant’Agata Bolognese verrà presentato il super suv della Lamborghini, Urus. Come ha spiegato il responsabile delle stile del brand Mitja Borkert in alcune dichiarazioni riportate da ‘Il Sole 24 Ore’, “il design di una Lamborghini è sempre inconfondibile e il nuovo Urus mantiene la forte impronta della Casa del Toro. Sono numerosi, inoltre, gli elementi della carrozzeria che si ispirano alla LM002 e alle supersportive che hanno reso leggendaria la storia del marchio. (Per quanto riguarda gli interni) il design è ugualmente ricco di fascino. Per far sentire il conducente un vero pilota, la posizione del sedile è bassa con dei comandi e un quadro strumenti che abbracciano idealmente il posto di guida seguendo principi ergonomici. Sempre in omaggio all’heritage Lamborghini, il tema delle linee esagonali è protagonista sia negli interni quanto negli esterni”.

Per quanto riguarda il powertrain dovrebbe essere il 4.000 cc V8 biturbo di derivazione Audi, adeguato alle esigenze Lamborghini. Il V8 di Lamborghini Urus sarà collocato in posizione anteriore, orientato verso il centro per garantire un’ottimale distribuzione dei pesi. La scelta del telaio dovrebbe ricadere su un pianale già impiegato come ‘base’ sia della nuova Audi Q7 che della Bentley Bentaya.

Gli interni dell’Urus dovrebbero presentare un massiccio tunnel centrale, con un volante tagliato e due condotti di aerazione centrali che spuntano dal rivestimento. Al centro dell’abitacolo è previsto l’ampio schermo del sistema multimediale, con due vani con funzione di porta bicchiere.

 

Photo credits: Twitter

Commenti

commenti