Un libro sul comodino di Barbara Cappi

Barbara Cappi, autrice televisiva, presenta in questi giorni nelle trasmissioni e nelle librerie la sua ultima creazione: “Le lettere di Anna”. È il nuovo romanzo che ha per protagonista Anna Procopio, la sarta di “C’è Posta Per Te”, già protagonista del primo libro di Cappi, “La lettera che non ti ho mai scritto”. E Quando Maria De Filippi ha ricordato a Gemma Galgani la cosa…

Maria De Filippi, ricorda a Gemma che la lettera scritta a Giorgio, ai tempi della loro storia, è stata ispirata da Barbara Cappi, ospite in studio con il suo nuovo libro Le lettere di AnnaL’autrice inizia a raccontare la trama della sua nuova opera ma Gemma, ricordando la relazione passata, si commuove e piange. I riferimenti della Cappi su somiglianze tra il personaggio femminile del libro e Gemma, creano un’atmosfera molto forte in studio.

La lettera, all’epoca, non aveva avuto un esito felice: non ha riportato l’amore tra i due. Gemma del resto rivivrebbe la storia con Giorgio, con la consapevolezza degli errori commessi per la paura di perderlo. Lui le ricorda che lo sbaglio più grande in una coppia  sono le aspettative, ciò che fatto finire la loro storia.

Le lettere di Anna di Barbara Cappi, il nuovo libro. Ecco come reagisce Gemma. Il video

Tra una battuta sdrammatizzante di Tina e un applauso del pubblico, Gemma legge un passo del libro e si commuove ancora. Ma l’attenzione cade su un pigiama di Giorgio lasciato a casa di Gemma: un ricordo “profumato” che riesce ancora ad evocare emozioni indimenticate.

Nel libro di Barbara Cappi, Anna Procopio è una sarta speciale, che sana le ferite dello spirito. Per lei gli studi di C’è posta per te vogliono dire famiglia: Maria non inizia mai una puntata senza che la storica sarta del programma le controlli il vestito; e poi ci sono Lisa, la sua giovane aiutante che ha un nuovo burrascoso amore, la parrucchiera Ros con i suoi look da panterona e Francesco, il truccatore, che sta per sposarsi con il compagno. Ma al centro della vita di Anna ora è finalmente tornata Gioia, la figlia abbandonata trent’anni prima e ritrovata grazie all’incantesimo di “C’è posta”. In queste pagine tenere ed emozionanti Barbara Cappi ci racconta la rinascita di Anna, che con la sua grinta contagiosa ha già fatto commuovere e ridere migliaia di lettrici.

Le lettere di Anna di Barbara Cappi, il nuovo libro. Ecco come reagisce Gemma. Il video

Gemma a “C’è posta per te” di Maria De Filippi

Photo credits: Twitter; Facebook / Barbara Carpi

Commenti

commenti