In Tv da Fazio, Berlusconi a sorpresa: “Il mio premier ideale è il generale Gallitelli” [VIDEO]

Show da par suo di Silvio Berlusconi, domenica sera 26 novembre da “Fazio a Che Tempo che fa”: “C’è una persona molto capace, a cui non ho ancora parlato: il generale dei Carabinieri Leonardo Gallitelli”. È l’uomo che il capo di Forza Italia vorrebbe premier in un governo di Centrodestra se la coalizione con Lega e Fratelli d’Itali vincerà le elezioni del 2018.

“Torno in campo come nel 1994. Ho più di 70 anni, ma mi sento un giovanotto. Mi comporto da quarantenne. Se nel 1994 il pericolo erano i comunisti, oggi il grande nemico è il Movimento 5 Stelle: pericolo anche più grande”. Parole di Silvio Berlusconi, protagonista della convention milanese di Forza Italia e poi ospite, domenica 26 novembre, di Fabio Fazio a Che tempo che fa, da dove lancia, in subordine alla sua, la candidatura a premier del centrodestra del generale Leonardo Gallitelli, già comandante dei carabinieri.

“Ho diversi nomi. C’è una persona molto capace, a cui non ho ancora parlato: il generale dei Carabinieri Leonardo Gallitelli” che è un esempio di “qualcuno che non viene dalla politica, qualcuno che possa essere visto come una garanzia come premier”. “Deve essere una persona molto capace, qualcuno che abbia fatto cose di successo”, spiega Berlusconi. “Come candidato premier penso a un certo Berlusconi” ma se la sentenza di Strasburgo non arrivasse in tempo o fosse negativa “penso a qualcuno che abbia fatto cose di successo come Gallitelli, uno dei migliori vertici del corpo dei Carabinieri”.

 

In Tv da Fazio, Berlusconi a sorpresa: “Il mio premier ideale è il generale Gallitelli” [VIDEO]

Il generale dei carabinieri Leonardo Gallitelli

Photo credits: Twitter; video credits: Twitter / Che Tempo che fa / Agorà

Commenti

commenti