California shock, litiga coi vicini e spara a raffica in una scuola: morti e feriti

Nuova atroce sparatoria negli Stati Uniti, questa volta davanti a una scuola elementare a Rancho Tehama, vicino a Sacramento, in California. Cinque persone sono state uccise – tra cui l’assalitore – mentre fra i 10 feriti ci sono tre bambini. Il killer è stato colpito a morte dalla polizia.

L’uomo aveva con sé un fucile semiautomatico e due pistole. Una lite con i vicini sarebbe all’origine della strage, avvenuta martedì 14 novembre. Secondo quanto riferito dal vice sceriffo Phil Johnston, la sparatoria sarebbe cominciata in una abitazione privata per proseguire poi nella scuola primaria. La scuola è stata evacuata e i bambini portati al sicuro. Sono centinaia i colpi sparati dal killer in 7 diversi luoghi, fa sapere la polizia locale.

HA UCCISO A CASO: MADRI E BAMBINI…

Secondo un vicino di casa, il killer, che si chiama Kevin Janson Neal, di recente aveva iniziato ad agire in modo strano e a minacciare i vicini. Era noto alla polizia per maltrattamenti in famiglia. L’uomo avrebbe ucciso per primo il suo compagno di appartamento, a cui avrebbe poi rubato un furgone. Sembra che gli altri suoi obiettivi siano stati scelti a caso. Tra loro una mamma che in auto accompagnava il figlio a scuola e altri bambini che, alle 8 del mattino, entravano nell’istituto primario.

LA GAFFE DI TRUMP SU TWITTER

In questo contesto tragico, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump si è reso protagonista di una gaffe che appare imperdonabile. In un tweet – che riproduciamo nella foto sotto – il presidente scambia la località della strage, Rancho Tehama, con Sutherland Springs, il luogo dell’ultima strage a mano armata, appena dieci giorni fa, il 5 novembre, quando facendo irruzione in una chiesa battista durante una funzione, un uomo ha sterminato almeno 27 persone, ferendone altre 25. L’errore marchiano di Trump ha fatto il giro dei social, scatenando sarcasmo e indignazione fra i cittadini.

in questo contesto

Il tweet di Trump in cui è clamorosamente sbagliato il riferimento al luogo della strage nella scuola

GUARDA IL VIDEO: TEXAS, SPARATORIA IN CHIESA DURANTE LA CERIMONIA: MORTI E FERITI

 

Photo credits: Twitter, Facebook

Commenti

commenti