Catastrofe Italia, Mondiale addio. Le lacrime di Gigi Buffon [VIDEO]

Si prendono “48 ore di riflessione” il presidente federale Carlo Tavecchio e il gruppo di vertice della Figc dopo la disfatta della mancata qualificazione al Mondiale, ieri sera contro la Svezia (0-0 il risultato finale).

Lo spiega all’Ansa una fonte della Federcalcio, secondo la quale Tavecchio ha deciso di non commentare a caldo la storica eliminazione, preferendo fare una riflessione più ponderata e rimandando di due giorni le valutazioni. Lo stesso vale per l’allenatore Giampiero Ventura. Gli italiani sono rimasti scioccati e toccati per le parole e le lacrime del capitano, Gigi Buffon, a Rai Sport. “Dispiace per non per me, ma per il movimento, perché abbiamo fallito e anche a livello sociale poteva essere veramente importante“.

“Questo è l’unico rammarico che ho, e non certo perché chiudo.., perché il tempo passa, è tiranno ed è giusto che sia così. Mi dispiace solo che l’ultima partita ufficiale in nazionale sia coincisa con l’eliminazione”. “Sicuramente non siamo riusciti a esprimere il meglio, ma sicuramente c’è un futuro per il calcio italiano, perché noi siamo testarti, caparbi, abbiamo forza e orgoglio, dopo le brutte cadute troviamo il modo di rialzarci. Lascio ragazzi in gamba che faranno parlare di loro, da Perin a Donnarumma, vorrei dare un grande abbraccio a chi mi ha sostenuto. Il ct ha le colpe che abbiamo noi”.

Photo e video credits: Twitter

Commenti

commenti