Attentato a New York, pick-up contro i passanti: morti e feriti [VIDEO]

La polizia indaga per terrorismo. Almeno 8 i morti e 15 i feriti, fra cui bambini. A New York alle 15 ora locale di martedì 31 ottobre (le 21 in Italia) un pick-up si è schiantato contro un gruppo di ciclisti su una ciclabile lungo il fiume Hudson per poi finire contro uno scuolabus della Stuyvesant High School nella zona meridionale di Manhattan. L’uomo che guidava il veicolo è sceso e impugnando un’arma giocattolo, si è messo a urlare. Poi la polizia gli ha sparato a una gamba e lo ha arrestato.

Ore 23:34 – “Un altro attacco da parte di una persona malata e folle“. Lo afferma il presidente Donald Trump su Twitter. “Quello di New York City sembra un altro attacco opera di una persona molto malata e folle. Le forze dell’ordine stanno seguendo il caso da vicino. NON NEGLI USA!”, ha twittato. Lo scorso 2 ottobre aveva liquidato anche l’attentatore di Las Vegas – un americano 64enne autore della peggiore strage con arma da fuoco nella storia degli Usa, 50 morti e 400 feriti – come una “persona molto malata, demente”.

Ore 23:27 – Secondo il sito web dell’Ansa, l’attentatore di New York ha 29 anni, si chiama Sayfullo Saipov, sarebbe di nazionalità uzbeca e sarebbe arrivato negli Stati Uniti nel 2010. Proviene da Tampa, in Florida.

attentatore uzbeko new york

L’attentatore, asiatico, bloccato a terra dalla polizia di New York

Ore 22:52 – Dai tempi delle Torri Gemelle, questo è il primo attentato terroristico di rilievo a New York, cioè con numerose vittime. Ed è accaduto a poche decine di metri dal World Trade Center, il ‘Ground Zero’ dell’11 Settembre. L’aggressore neutralizzato dalla polizia un chilometro oltre il luogo della strage, avrebbe gridato “Allahu Akhbar” secondo i testimoni prima di abbandonare le corsie della West Street, l’autostrada urbana che costeggia l’Hudson, e percorrere la ciclabile a tutta velocità, seminando la morte.

Ore 22:31 – +++ Il numero delle vittime dell’attentato sarebbe salito a 8, tra i feriti anche due bambini +++

Attentato a New York, pick-up contro i passanti: morti e feriti [VIDEO]

Ore 22:04 – A ora il bilancio dell’attentato resta di 6 morti e 15 feriti. L’Fbi ha assunto il comando delle indagini.

Ore 21:50 – La polizia di New York, che ritiene si tratti di un atto di terrorismo, ha isolato la zona tra Chambers Street e West Street teatro dell’incidente. Gli uomini delle forze di sicurezza non sarebbero però alla ricerca di eventuali complici.

Notizia in aggiornamento

Lower west Side di Manhattan, un pulmino si gettato sulla pista ciclabile davanti ai Peers, che si affacciano sull’Hudson River. Secondo le fonti presenti sul luogo, sono state investite alcune persone. Le forze dell’ordine hanno fatto sapere ci sono almeno 6 morti e 15 feriti circa, tra loro anche agenti della polizia.L’attentatore è stato ferito ed è stato trasportato in ospedale, dove lo stanno interrogando. Secondo la Cnn, l’uomo è sceso dall’auto armato e gridando, dopo aver investito i ciclisti.

Attentato a New York, pulmino contro i passanti, morti e feriti

Photo credits: Twitter, Facebook; video credits: Twitter / Selahedîn @cocukmelektir

 

Commenti

commenti