Tragedia in casa: bambino di 4 anni muore schiacciato da armadio

 Tragedia a Marcon, in provincia di Venezia un bimbo di appena 4 anni, Nicolò Tassan, è morto a seguito delle ferite gravissime riportate per essere stato travolto da un armadio. Il mobile gli è crollato addosso mentre stava giocando in casa.

Nel pomeriggio di lunedì scorso 9 ottobre, secondo la ricostruzione dei fatti della Nuova Venezia, il bambino si trovava in una casa, in via Piave, con la mamma. Stava giocando durante una festicciola di compleanno quando verso le 19.30, per cause ancora da definire, è stato travolto da un pesante armadio che gli è crollato sopra.

Secondo una prima ricostruzione, ancora da confermare, il piccolo avrebbe tentato di arrampicarsi sull’armadio-libreria per prendere un gioco. Anche il suo leggero peso è bastato a provocare il ribaltamento del mobile che non era stato ancorato alla parete. La struttura gli è crollata addosso schiacciandolo e facendogli battere violentemente la testa. Sul posto è giunta a sirene spiegate un’ambulanza inviata dalla centrale operativa del Suem, ossia il 118.

Il piccolo al momento dei soccorsi respirava ancora. È stato perciò trasportato d’urgenza all’ospedale di Treviso nel reparto di chirurgia pediatrica dove i medici hanno tentato tutta una serie di operazioni per salvargli la vita. Purtroppo il suo cuore ha smesso di battere martedì 10 ottobre gettando nella disperazione i genitori. Sul posto, come sempre avviene questi casi, si sono recati anche i carabinieri, che dovranno inviare il loro rapporto alla Procura che ha aperto un fascicolo.

Photo credits: Twitter, Facebook

Commenti

commenti