Clamorosa svolta nel caso di Maddie McCann: la Polizia è sulle tracce di una donna dell’Est

Gli inquirenti che si occupano della scomparsa di Maddie McCann, la bambina inglese sparita mentre si trovava in vacanza con i propri genitori, sono sulle tracce di una donna dell’Est che abitava in un appartamento vicino a quello dove alloggiava la famiglia della piccola. Per Scotland Yard la donna avrebbe potuto sentire o vedere qualcosa di cruciale. 

Secondo la Polizia che indaga sulla scomparsa di Maddie McCann, la bambina inglese scomparsa nel nulla mentre si trovava in vacanza con i genitori e i fratellini a Praia de Luz, il 3 maggio del 2007, potrebbe esserci una testimone chiave del caso. La piccola all’epoca dei fatti aveva solo 3 anni ed era stata lasciata, insieme ai suoi fratelli, dai genitori all’interno dell’appartamento del residence in Portogallo, nel quale alloggiavano per passare le vacanze. Kate e Gerry McCann, quella sera, si sono recati a mangiare al ristorante dopo aver messo a letto i bambini ma al loro rientro Maddie non c’era più. Da quel giorno le ricerche non si sono mai fermate, nonostante gli alti e i bassi dovuti alla mancanza di fondi: recentemente il governo inglese ha donato 175 mila euro ai poliziotti ancora impegnati nelle indagini. Gli inquirenti ora sembrano essere quindi giunti ad una svolta.

Sono gli stessi media britannici a dare la notizia annunciata della Polizia inglese. Secondo gli investigatori una donna dell’est Europa potrebbe essere una testimone chiave dell’intricata vicenda di scomparsa della piccola Madeleine, per tutti Maddie. La donna in questione avrebbe vissuto in un appartamento vicino a quello in cui alloggiava la famiglia McCann, in vacanza a Praia de Luz nel 2007, per poi lasciare il Paese in seguito alla morte del marito. Uno degli agenti che si occupa del caso di scomparsa, avvenuto 10 anni fa, ha dichiarato al quotidiano The Sun: “Avrebbe potuto vedere o sentire qualcosa di apparentemente insignificante per lei, ma determinante per le indagini. Se si riconosce, la preghiamo di contattare immediatamente la polizia. Non ha nulla da temere”.

Per la Polizia inglese Maddie McCann è stata rapita ed inoltre non vi sono alcune traccie che lasciano pensare che sia morta. I dubbi, al momento, restano ancora molti ma, nonostante ciò, i genitori sono speranzosi di poter riabbracciare un giorno la loro figlia.

LEGGI ANCHE “MADDIE MCCANN, NOVITÀ DA SCOTLAND YARDA: AVVIATA LA RICERCA DEL SOSPETTATO”

Photo Credits Facebook

Commenti

commenti