Un libro sul comodino di Gemma Trimarco [VIDEO]

A cavallo tra la fantascienza e la letteratura distopica, arriva in versione cartacea, dopo l’ebook che è già un successo fra i teenager e non solo, il primo romanzo della trilogia per adolescenti Adam 1.0, La Fenice. Lunedì 3 ottobre 2017 la presentazione all’Auditorium Parco della Musica di Roma. VelvetMag ne parla con l’autrice Gemma Trimarco.

“Scrivo per passione: è un sogno che ho fatto uscire dal cassetto…”. Gemma Trimarco, pediatra romana e nutrizionista, è al suo esordio come scrittrice e con la Delos Digital ha dato alle stampe, pardon, alla pubblicazione virtuale sotto forma di ebook, di Adam 1.0 – La Fenice, primo romanzo di una trilogia ai confini della fantascienza. O meglio, come ci tiene a precisare quando la contattiamo al telefono, della letteratura distopica. Un genere ormai classico, ma intramontabile: la narrazione di mondi futuri immaginifici dove, al contrario che nell’utopia, gli umani vivono nella distopìa, e si trovano ad affrontare situazioni e incontri ai limiti dell’impossibile. Ma che li fanno crescere e consentono di dare alla vita un significato prima sconosciuto.

Un libro sul comodino di Gemma Trimarco [VIDEO]

Lunedì 3 ottobre 2017 Adam 1.0 – La Fenice in versione cartacea sarà presentato dall’autrice all’Auditorium Parco della Musica di Roma, in un dibattito moderato dalla giornalista Giancarla Rondinelli, sull’onda del successo dell’ebook, uscito lo scorso mese di giugno, e che sta raccogliendo un ampio successo di pubblico, come testimoniano le recensioni entusiaste dei lettori su Amazon. Assieme a Gemma Trimarco ci saranno fra gli altri Cristina Caruso di Dribbling, lo scrittore di fantascienza Francesco Troccoli e Sergio Martinelli, agente cinematografico della Studio Emme, che segue tutti i giovanissimi attori emergenti che hanno partecipato al book trailer del romanzo di Gemma Trimarco. È il video che vi mostriamo: presenta in due minuti, con uno stile accattivante e misterioso quanto basta, la storia di una ragazza, Mevlyn, e di un  suo coetaneo, Natan.

Mevlyn ha appena compiuto 15 anni, ed è spaventata. Perché sa di essere una delle Libellule, le bellissime ragazze che, scelte durante i Munia, non faranno più ritorno. Mevlyn, tuttavia, ha un problema anche più grande da affrontare, perché lei è un’Immune. E, in un mondo in cui l’Ordine detiene il potere attraverso il monopolio delle dosi, unica cura contro la terribile infezione da PrP24, gli Immuni sono considerati un’anomalia, e quindi perseguitati. Mentre la Regione è scossa da avvenimenti che mettono in pericolo la sorte di ognuno, Mevlyn incontra Natan che, con coraggio e generosità, non esita a mettere a repentaglio la propria vita per aiutarla. Una lunga storia che è solo all’inizio. E sono già parecchi i fan che in Rete chiedono: “Quando arriva il secondo romanzo della Trilogia?”. Buona lettura a tutti.

 

Un libro sul comodino di Gemma Trimarco [VIDEO]

Gemma Trimarco

Photo credits: Facebook

 

Commenti

commenti