M5S, l’annuncio di Di Maio candidato premier. E Grillo canta sul palco

Beppe Grillo ha aperto alla Fiera di Rimini la seconda giornata di Italia a Cinque Stelle. Il garante del movimento è salito sul palco e ha cantato per gli attivisti e i portavoce che hanno iniziato ad affollare la kermesse M5S. Oggi sabato 23 settembre l’annuncio della candidatura a premier di Luigi Di Maio dopo il voto online sulla piattaforma Rousseau.

Selfie, strette di mano e una certezza: a dispetto delle regole “io ci sono, aleggio”. Beppe Grillo e Davide Casaleggio non mancano alla festa di compleanno di quattro deputati 5 stelle – Laura Castello, Vittorio Ferraresi, Mattia Fantinati, Francesco D’Uva – e, in un ristorante di Rimini il garante del M5s in qualche modo rassicura i militanti pentastellati sulla permanenza ai vertici del Movimento.

Grillo arriva a tarda notte, non sfugge ai selfie dei fan presenti nel locale e si concede anche un ‘break’ canoro dal palco. “Ci vediamo domani, la votazione è andata bene, su 140 mila iscritti hanno votato in 4,2 milioni“, scherza Grillo parlando delle primarie online che si sono chiuse ieri.

Atmosfera serena alla festa, che vede il pienone di diversi parlamentari 5 stelle – tranne Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista – e la presenza anche del deputato sospeso Riccardo Nuti. Assente, tuttavia Roberto Fico, che nel primo giorno di Italia 5 Stelle in extremis è rimasto fuori dalla scaletta degli interventi sul palco principale. Ma Grillo sembra tendergli la mano: “Se vuole, parla. Lui è un romantico, ed è bene che ci siano. Anche io sono un romantico”, afferma l’ex comico, prima di andar via.

Referendum, Renzi si dimette. E ora tutti vogliono le elezioni [VIDEO]

Photo credits: Twitter, Facebook

Commenti

commenti