Tragedia al pranzo di nozze: un morto e 30 intossicati. Ecco perché

Il pranzo di nozze di una coppia di sposi di Alpignano (Torino) è finito in tragedia. Un uomo di circa 70 anni, Pierino Maniello, è morto in seguito alle complicanze di un’intossicazione alimentare, sembra dovuta a un piatto di pesce avariato.

Il dramma si è consumato a seguito di un pranzo di matrimonio che si è tenuto domenica scorsa 10 settembre nel ristorante “Locande delle antiche sere” in località Maretto, in provincia di Asti, secondo quanto riporta il sito web della Stampa di Torino.

Tutto sembrava essersi concluso nel migliore dei modi: cerimonia, pranzo, brindisi, torta e confetti con un centinaio di invitati. Tutto nella migliore tradizione. Ma, tra la sera e la notte, una trentina di invitati si è sentita male: vomito e disturbi gastrointestinali hanno costretto gli invitati a ricorrere all’ospedale.

Alcuni sono stati ricoverati in gravi condizioni, quasi tutti al Giovanni Bosco di Torino, e un uomo di circa settant’anni, parente dello sposo, è morto. Sulla vicenda sono in corso le indagini del Nas di Alessandria, coordinate dalla procura di Asti. Alcuni campioni di cibo sono già stati prelevati e sottoposti ad analisi.

Photo credits: Twitter, Facebook

Commenti

commenti