Roma, Raggi manda via anche il terzo assessore al Bilancio: arriva quello di Livorno

Gianni Lemmetti, assessore al Bilancio e alle partecipate del Comune di Livorno, saluta la giunta del sindaco Filippo Nogarin (M5s) per andare ad assumere la stessa delega al Comune di Roma. La sindaca Virginia Raggi cambia in corsa, così, nell’arco del suo primo anno di mandato, il terzo assessore al Bilancio.

La notizia è riportata dal sito web dell’Ansa. Le voci circolavano da qualche tempo, ma nella mattina di oggi 23 agosto c’è stata l’ufficialità data da una comunicazione del presidente del consiglio comunale di Livorno Daniele Esposito, indirizzata ai capigruppo, in cui si annunciava che l’assessore Lemmetti si era dimesso dall’incarico.

MAZZILLO: “NON SO NULLA…”

Nel frattempo in Campidoglio l’assessore al Bilancio della giunta Raggi, Andrea Mazzillo, cade dalle nuvole: “Io non ne so nulla, non ho avuto informazioni a riguardo – dice interpellato dall’Ansa -. Sono stato fino a ieri sera con la sindaca e non mi è stato detto nulla. Sono informazioni di stampa di cui non sono al corrente. Sinceramente non so di cosa si stia parlando. Io ad oggi continuo ad essere assessore al bilancio, nessuno mi ha comunicato nulla”.

IL PD: “RAGGI È L’ORA CHE SIA TU AD ANDARE A CASA…”   

“Continuano i record negativi di Virginia Raggi – afferma sarcasticamente in una nota il consigliere del Pd Marco Palumbo -. Con Roma sull’orlo del default e con l’Atac prossima alla chiusura, la Raggi trova il tempo di fare l’ennesimo rimpasto di giunta: siamo al quarto assessore al Bilancio in un anno. Dopo aver cacciato Marcello Minenna Raffaele De Dominicis è ora il turno di Andrea Mazzillo. Ora arriva da Livorno tal Gianni Lemmetti, che curriculum ha? E soprattutto, quanto durerà?”. È quanto afferma in una nota il consigliere capitolino del Partito Democratico Marco Palumbo. “A questi quattro assessori al Bilancio – prosegue – aggiungiamo anche la cacciata dell’assessore all’Urbanistica Paolo Berdini, di quella ai rifiuti Paola Muraro, oltre ad inchieste e all’arresto di Raffaele Marra che hanno decimato le persone più vicine alla sindaca. L’incompetenza e le lotte di potere dei 5 Stelle stanno uccidendo Roma”.

Polemica a Roma: Virginia Raggi guadagna più di Matteo Renzi

Photo credits: Twitter

Commenti

commenti