Fondazione Franco Zeffirelli: il tempio dell’Arte e dello Spettacolo

Il 31 luglio 2017 è stata inaugurata a Firenze la Fondazione per le Arti e lo Spettacolo Franco Zeffirelli che aprirà al pubblico a settembre. All’evento hanno preso parte rappresentanti istituzionali e molti personaggi noti del mondo dello spettacolo.

Straordinario parterre di vip per l’inaugurazione della Fondazione per le Arti e lo Spettacolo Franco Zeffirelli. Al grande evento svoltosi a Firenze il 31 luglio 2017 hanno partecipato tanti artisti e volti noto dello spettacolo e non solo, da Andrea Bocelli, che si è esibito insieme a un coro di bambini di Haiti cantando Fratello sole e sorella luna, a Gianni Letta, Presidente Onorario della Fondazione, fino a Massimo Ranieri, Carla Fracci, Massimo Ghini e Riccardo Cocciante. Sul red carpet allestito a Piazza San Firenze hanno inoltre sfilato il Vicepresidente del Senato Rosa Maria Di Giorgi, il Vicesindaco di Firenze Cristina Giachi, il Presidente del Consiglio Toscano Eugenio Giani, le gemelle Kessler, l’attore Robert Powell.

Portare qui il risultato di una vita, una vita intensa, importante, di una vita, come quella di Franco Zeffirelli, che ha portato la gloria e l’arte di Firenze nel mondo e l’ha portato con grande dignità, è il giusto riconoscimento ad un uomo ed un artista come lui – afferma Gianni Letta – Zeffirelli è un grande fiorentino che oggi onoriamo, e che torna a casa per conservare nella sua Firenze il patrimonio della sua vita d’artista ma non per una sua celebrazione, come lui stesso ha detto, fine e a se stessa, ma per trasmettere la sapienza, gli insegnamenti e la lezione alle giovani generazioni per tramandare i segreti di un’esperienza straordinaria. Ha inoltre aggiunto: Sappiamo bene quale sia il legame di Zeffirelli con Firenze ma tutti noi conosciamo anche quanto la città di Firenze tenga all’uomo e all’artista Franco Zeffirelli. Lui ha detto che oggi, con l’inaugurazione del Centro Internazionale delle Arti e dello Spettacolo Franco Zeffirelli corona un sogno, il sogno di una vita, tornare a casa, riconosciuto ed amato dalla sua Firenze, che, a sua volta, non ha mai smesso di amare.

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha fatto pervenire il suo messaggio per l’occasione: L’inaugurazione del Centro Internazionale per le Arti dello Spettacolo, nella storica e prestigiosa sede del complesso San Firenze, è un’occasione davvero speciale per rivolgere il saluto più cordiale al Maestro Franco Zeffirelli e un caloroso ringraziamento a tutti coloro che si sono adoperati per realizzare questo ambizioso progetto, che arricchisce il grande patrimonio di Firenze e dell’Italia intera con un altro luogo privilegiato di cultura e di espressione artistica. L’augurio è che tanti giovani frequentino il Centro e la biblioteca, visitino le mostre, e si formino secondo le proprie vocazioni, seguendo le attività e i programmi che opportunamente costituiscono le ambizioni future del Centro Internazionale e della Fondazione che portano il nome di Franco Zeffirelli.

Il Centro Internazionale per le Arti dello Spettacolo Franco Zeffirelli, voluto e  promosso dallo stesso Maestro raccoglie e mette a disposizione della sua città e del mondo l’intero patrimonio artistico e culturale di una carriera lunga quasi settant’anni. Un fondo dichiarato per Statuto “di particolare interesse storico” da parte del Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Sovrintendenza per i Beni Culturali del Lazio, ai sensi del decreto legislativo 22 gennaio 2004 n.42 in data 29 gennaio 2009, nel quale sono confluiti tutti i documenti, dai bozzetti agli studi per gli allestimenti teatrali e cinematografici, dalle note di regia alle sceneggiature, dalle foto di scena alle rassegne stampa, riguardanti l’attività del Maestro Zeffirelli nel mondo dello spettacolo, italiano e straniero, dal dopoguerra a oggi.

Fondazione Franco Zeffirelli: il tempio dell’Arte e dello Spettacolo

Photo Credits: Facebook/Twitter

Commenti

commenti