Lunedì 17 luglio, le prime pagine dei giornali

Dal Corriere alla Repubblica alla Stampa, e dal Fatto al Messaggero, ecco come i quotidiani presentano le principali notizie di giornata.

Sulle prime pagine dei giornali di oggi, 17 luglio, dominano i titoli che riguardano lo Ius Soli. La legge che avrebbe dovuto assegnare la cittadinanza ai bambini di origine straniera nati in Italia, figli degli immigrati regolari ormai stabilizzati da anni nel nostro Paese, è stata di fatto affossata. “Non sarà approvata adesso, bensì dopo l’estate, poiché ora mancano le condizioni” ha dichiarato il premier Paolo Gentiloni. Tuttavia sono parole che hanno il sapore di una resa. Continua in tutta Italia il dramma degli incendi, questa estate particolarmente numerosi e drammatici. Sono tutti o quasi di origine dolosa: appiccati ad arte. Se nei giorni scorsi ci sono state le prime vittime (in Calabria), ieri le fiamme hanno devastato il Lazio e la Maremma in Toscana. Minacciata la spiaggia dei vip a Capalbio, semi distrutta la pineta di Marina di Grosseto, con decine di auto carbonizzate. Contestualmente arriva il maltempo: a Ostia si è verificata una pesantissima tromba d’aria. Infine lo sport, tennis: Roger Federer entra nella leggenda vincendo il Torneo di Winbledon per l’ottava volta. Buona lettura.

Lunedì 17 luglio, le prime pagine dei giornali

Lunedì 17 luglio, le prime pagine dei giornali

Lunedì 17 luglio, le prime pagine dei giornali

Lunedì 17 luglio, le prime pagine dei giornali

Lunedì 17 luglio, le prime pagine dei giornali

 

Commenti

commenti