Sabato 15 luglio, le prime pagine dei giornali

Dal Corriere alla Repubblica alla Stampa, e dal Fatto al Messaggero, ecco come i quotidiani presentano le principali notizie di giornata.

Sulle prime pagine dei giornali di oggi, 15 luglio, fra i titoli più importanti c’è l’attacco terroristico compiuto in un resort del Mar Rosso. Un ragazzo di vent’anni, giunto a nuoto sulla spiaggia, si è introdotto nella struttura e ha accoltellato a morte due turiste tedesche. Altre quattro donne le ha ferite. È stato arrestato. La mente corre all’attentato di Sousse, Tunisia, nel 2015: la dinamica fu simile poiché nel resort di lusso per stranieri gli assalitori arrivarono inaspettatamente dal mare. Le vittime furono 38. A Gerusalemme, invece, poche ore prima, l’attentato di tre palestinesi che hanno aperto il fuoco contro i militari israeliani a guardia del Monte del Tempio, la Spianata delle Moschee. Due i soldati uccisi e uno ferito. Uccisi a loro volta gli attentatori. Sul fronte Italia segnaliamo l’apertura di Corriere della Sera e Repubblica sui dati economici: secondo la Banca d’Italia la crescita dei consumi porterebbe a un Pil più alto del previsto. Resta tuttavia un debito pubblico ancora troppo elevato. Infine lo sport: Leonardo Bonucci lascia la Juventus e passa al Milan. Per lui un contratto da 10 milioni di euro all’anno. Buona lettura.

Sabato 15 luglio, le prime pagine dei giornali

Sabato 15 luglio, le prime pagine dei giornali

Sabato 15 luglio, le prime pagine dei giornali

Sabato 15 luglio, le prime pagine dei giornali

Sabato 15 luglio, le prime pagine dei giornali

 

Commenti

commenti