Jaguar XF Sportbrake 2017: show al Torneo di Wimbledon

L’attesa Jaguar XF Sportbrake 2017, ultima nata della rinnovata lineup di Jaguar XF, sarà presentata ufficialmente in occasione del Torneo di Wimbledon 2017 che si svolgerà sul classico campo in erba il prossimo luglio. Sarà il tennista Andy Murray (attuale numero uno nel Ranking ATP e reduce dalla sconfitta agli Internazionali di Roma per mano dell’italiano Fabio Fognini) il testimonal d’eccezione alla première della Jaguar XF Sportbrake MY 2017: il vernissage ufficiale è previsto a Wimbledon il prossimo 14 giugno. Ecco tutte le anticipazioni sulla vettura della casa automobilistica di Coventry: spicca il tetto panoramico in cristallo e un nuovo montante posteriore.

Cresce l’attesa per Juguar XF Sportbrake 2017, l’ultima nata nella rinnovata lineup di Jaguar XF mostrata in anteprima due anni fa al Salone di New York 2015, che sarà presentata ufficialmente al Torneo di Wimbledon 2017.

L’aggiornata versione station wagon della berlina di segmento medio della casa automobilistica di Coventry sarà l’auto ufficiale dell’edizione di quest’anno del torneo di tennis più storico e prestigioso al mondo, in programma a luglio. Sarà il tennista Andy Murray (attuale numero uno nel Ranking ATP e reduce dalla sconfitta agli Internazionali di Roma per mano dell’italiano Fabio Fognini) il testimonial d’eccezione alla première della Jaguar XF Sportbrake MY 2017: il vernissage ufficiale è previsto a Wimbledon il prossimo 14 giugno.

Nelle scorse settimane, un video teaser di anteprima ha immortalato la nuova vettura di Coventry dall’alto, mettendo in evidenza il suggestivo tetto panoramico in cristallo. Una seconda immagine a disposizione del pubblico – scattata in occasione di un viaggio promozionale con l’ex tennista Tim Henman alla volta del campo da tennis più ‘sperduto’ al mondo (il lontano Bunabhainneadar Tennis Court, sull’isola scozzese di North Harris), con l’auto allestita per l’occasione a tema ‘tennis’ – ha mostrato una novità nella parte posteriore del corpo vettura, con un’impronta meno ‘massiccia’ al montante posteriore.

Photo credits: Twitter

Commenti

commenti