In Libreria

Questa settimana la rubrica di Velvet News “In Libreria” consiglia cinque novità editoriali: il mondo degli incubi di Stephen King; i racconti inediti del grande Scott Fitzagerald che riemergono dopo 80 anni; la storia di Michela: dal sud a Milano e ritorno; una dissertazione sui poteri della mente umana che vi sorprenderà; una ragazza a cui solo due uomini sapranno aprire il cuore

 

Il bazar dei brutti sogni di Stephen King

in libreriaL’ironia, la ferocia, la malinconia, l’amore. E la paura, certo. Le storie raccolte qui – venti più una inedita, Il vaso dei biscotti, in esclusiva per questa edizione – toccano tutta la gamma delle emozioni, come ci illustra Loredana Lipperini, curatrice del libro: “Vi spaventerete per un bambino cattivo che uccide e per piccoli demoni che si nutrono del dolore. Imparerete a temere anziani giudici in grado di prevedere la scomparsa degli altri e giornalisti di gossip in grado di provocarla. Uomini in soprabito giallo vi attenderanno in salotto… Vi interrogherete sulla vita dopo la morte. Perché solo la scrittura riesce a parlare la lingua di Dio, e a consolarci dei nostri dolori. A questo servono i sogni, del resto. Anche quelli brutti. Soprattutto quelli brutti”

 

 

 

Per te morirei di Francis Scott Fitzgerald

In libreriaA distanza di oltre ottanta anni, vedono la luce gli ultimi racconti inediti di Francis Scott Fitzgerald. Un evento editoriale di portata internazionale, che consegna al lettore l’ultima produzione dello scrittore de Il grande Gatsby e Tenera è la notte. Si tratta di short stories inviate singolarmente, nel corso degli anni Trenta, a diverse riviste e testate cui si aggiungono alcuni soggetti per il cinema. Sono storie nelle quali giovani uomini e giovani donne parlano e pensano in una lingua nuova per l’epoca, senza censure, senza limitazioni, di matrimonio, di amore e sessualità; ci sono finestre spalancate sui sanatori e le cliniche psichiatriche; ci sono spaccati della guerra civile; ci sono le montagne del North Carolina, che Francis frequentò a lungo per curare la sua salute, e l’amatissima New York, ora con meno luci, quasi periferica, più vera…

 

 

Da domani mi alzo presto di Simona Toma

in libreria“Milano era per me quell’attimo beato e irripetibile nella vita in cui si spalanca davanti a te tutta la meraviglia del mondo… E poi, all’improvviso, mi sono ritrovata depressa in pigiama e spalmata sul divano dei miei.” Michela ha fatto il grande salto. Dalla sua Piccola Città del Sud è arrivata a Milano piena di entusiasmo e aspettative. L’ha amata da subito e, quando ha trovato impiego in una famosa agenzia pubblicitaria e anche un fidanzato, ha pensato che tutto quello che voleva era esattamente lì e in quel momento. Peccato che ora, dopo nove anni di vita nella metropoli, le tocchi fare ritorno al paesello, senza lavoro e senza fidanzato. A trentasei anni, quasi trentasette, è comprensibile che non l’abbia presa bene. E che si trascini dal letto al divano di casa dei suoi, fumando una sigaretta dietro l’altra e nutrendosi solo di Lexotan. Per fortuna però ci sono l’inarrestabile cugina Giulia e una bimbetta di dieci anni sbucata un giorno sul pianerottolo…

 

 

La mente evolutiva di Ralph Graham

in libreriaMettete attorno a un tavolo un biologo controverso, un esploratore della psichedelia e un matematico del caos. Fate silenzio e registrate quello che dicono. Quello che verrà fuori sarà La Mente Evolutiva, il resoconto fedele dei “trialoghi” di tre grandi amici che condividono la passione per il superamento dei paradigmi e per la scoperta delle possibilità dell’evoluzione umana. In questo libro Rupert Sheldrake, Terence McKenna e Ralph Abraham toccano in profondità temi quali i poteri psichici degli animali, le funzioni della mente, la struttura del tempo, la natura di Dio e la trasformazione della coscienza.

 

 

 

 

 

Beautiful girl di Mia Asher

In libreriaBlaire White è stata una bambina trascurata, che ha passato tante notti a piangere a causa della perenne assenza dei genitori e di una cronica mancanza di affetto. Il suo dolore alla fine si è trasformato in amarezza e il suo desiderio di essere amata è diventato un bisogno di sentirsi adorata dagli uomini che seduce, che usa e poi rifiuta. Fino a quando si ritrova faccia a faccia con due uomini che, per la prima volta, sono capaci di penetrare quella corazza inespugnabile che è diventata la sua anima. Ronan è sentimento allo stato puro, l’incontro con l’innocenza dello sguardo, il risveglio di sensazioni che pensava di aver dimenticato. Lawrence invece è un uomo d’affari di successo, sa esattamente quello che vuole. Ma cosa desidera davvero Blaire? E soprattutto è ancora in tempo per capire che cos’è l’amore?

Commenti

commenti