Libri

Un libro sul comodino di Marco Mazzocchi

Un libro sul comodino di Marco Mazzocchi

Volto arcinoto della televisione e dello sport italiano Marco Mazzocchi è Vicedirettore di RaiSport. E per staccare da una professione sempre “a mille” ci racconta delle sue letture preferite: i romanzi americani

Fra qualche settimana sarà un compleanno speciale per Marco Mazzocchi: un anno nella sua nuova veste di Vicedirettore di RaiSport. Giornalista sportivo di lungo corso, 51 anni appena compiuti, Mazzocchi è un volto noto e familiare agli italiani appassionati di calcio, di ciclismo e di sport in generale: cioè quasi tutti. Lo contattiamo al telefono per chiedergli quale libro ama di più in questo momento. E non ci risponde parlando della professione. “Anzi, ti segnalo una lettura extrasportiva che consiglierei a tutti”. Prego Marco: “Sono un lettore appassionato di romanzi americani, il mio libro preferito è Stoner di John Edward Williams: è la storia straordinaria di un uomo normale”.

Storie normali, e non sempre “a mille”. Per rilassarsi ma arricchendosi intellettualmente e culturalmente. Del resto è vero: Stoner è un romanzo diventato un best seller internazionale del quale lo scrittore Ian McEwan ha dichiarato: “Appena lo inizi a leggere senti di essere in ottime mani…”.

 John Edward Williams

Beh, una garanzia. Che Marco Mazzocchi ha fatto sua e che “gira” ora ai lettori di VelvetMag. Figlio del giornalista Giacomo Mazzocchi Marco ha cominciato a lavorare in Rai nel 1988, collaborando negli anni a Il Processo del Lunedì, Novantesimo minuto, La Domenica Sportiva.

Nel 2006 è stato il volto Rai ai mondiali di Germania. Nel 2007 ha condotto con Maddalena Corvaglia la trasmissione Balls of Steel. Nello stesso anno ha anche partecipato a una spedizione al K2 organizzata dalla K2 Freedom, fermandosi al campo base. Di questa esperienza ha realizzato un documentario per Rai 2 dal titolo K2: Il sogno, l’incubo, dedicato all’alpinista Stefano Zavka deceduto sul K2 durante quella stessa spedizione. Dal settembre 2014 diviene conduttore del storico programma Novantesimo minuto in sostituzione di Franco Lauro, e nella stagione 2015/16 viene affiancato alla conduzione da Paola Ferrari. In collaborazione con Enrico Testa, firma 14 – Una storia nella storia, speciale di venticinque minuti, dedicato a Johan Crujiff, fuoriclasse del calcio mondiale da poco scomparso. Dal 19 maggio 2016 viene nominato vicedirettore di Raisport. Buon lavoro, Marco.

Un libro sul comodino di Marco Mazzocchi

Photo credits: Twitter, Facebook

 

Commenti

commenti

Cronaca, economia, politica, tecnologia: Velvet News si occupa di tutto questo e molto altro, fornendo così un’informazione completa, caleidoscopica e al passo coi tempi.

Copyright © 2016 MetUp srl

To Top