Hi-tech

Virus attacca le Smart Tv: ecco la risposta di Samsung

Virus attacca le smart tv: ecco la risposta di Samsung

Nuovo allarme virus, ma stavolta non riguarda computer, tablet o smartphone. L'obiettivo dell'attacco informativo sono, infatti, le Smart Tv. Attraverso il digitale terrestre, il virus è in grado di penetrare all'interno del televisore con privilegi da amministratore consentendo all'hacker di fare ciò che vuole, come ad esempio modificare le impostazioni, vedere ciò che guardiamo, entrare negli account che abbiamo salvato all'interno della tv anche dopo aver spento o resettato il dispositivo. Il commento di Samsung: "La sicurezza di informazioni e dati personali dei nostri clienti è una delle nostre priorità".

Una nuova minaccia informatica ha preso di mira le smart tv. Sfruttando il digitale terrestre, il virus è in grado di penetrare all'interno della televisione con privilegi da amministratore, consentendo all'hacker di muoversi con ampia libertà al suo interno, modificando le impostazioni, vedendo ciò che guardiamo, penetrando negli account salvati all'interno della tv anche dopo aver spento o resettato la macchina.

Il sistema è stato testato su due televisori Samsung con il software aggiornato. L’esperto di sicurezza Rafael Scheel è riuscito ad entrare nel sistema prendendone possesso senza essere fisicamente di fronte allo schermo. "Una volta che l'hacker ha preso il controllo della tv di un utente può danneggiarlo in diversi modi" - ha spiegato al sito ArsTechnica - "Tra l'altro, la tv può essere usata per condurre altri attacchi all'interno della rete casalinga o per spiare l'utente tramite il microfono e la fotocamera del televisore". Bastano un dispositivo da poche decine di euro e un trasmettitore in grado di sfruttare il segnale del DVB-T (digitale terrestre) per infettare la televisione, ma il sistema funziona a tre condizioni: il televisore deve essere connesso all'antenna e ricevere il segnale DVB-T, deve essere connesso a internet e deve ricevere i servizi HbbTv (uno standard per i servizi di televisione interattiva diffuso in Europa ma che ancora non ha preso piede in Italia).

'Corriere.it' riporta il commento ufficiale di Samsung: "La sicurezza delle informazioni e dati personali dei nostri clienti è una delle nostre priorità. I nostri TV sono progettati tenendo sempre in considerazione la protezione della privacy e includono certe caratteristiche di sicurezza volte a proteggere i TV dagli attacchi degli hacker. Se in un dato momento individuiamo una potenziale debolezza, ci adoperiamo subito per capirne la causa e risolvere il problema. I consumatori possono anche adottare diversi accorgimenti per assicurarsi che i loro TV siano protetti, mantenendo i loro software e app aggiornati costantemente, accettando gli aggiornamenti del firmware e adottando le giuste precauzioni al momento di cliccare su un link non sicuro nell'interfaccia dello smart TV. Invitiamo tutti i nostri clienti a contattarci direttamente al numero 800-7267864 nel caso avessero necessità di ulteriori informazioni".

Photo credits: Twitter

Commenti

commenti

Cronaca, economia, politica, tecnologia: Velvet News si occupa di tutto questo e molto altro, fornendo così un’informazione completa, caleidoscopica e al passo coi tempi.

Copyright © 2016 MetUp srl

To Top