Sparatoria in un liceo in Francia: preside e studenti feriti. Arrestato un 17enne

È un ragazzo liceale con presunte simpatie sataniste l’autore della sparatoria nel liceo Tocqueville di Grasse, sud della Francia. Otto i feriti, fra cui il preside. Panico e fuggi fuggi generale quando sono cominciati gli spari. Disinnescato un ordigno

Ore 15:44 – Il ragazzo di 17 anni arrestato sarebbe egli stesso uno studente del liceo Tocqueville. La polizia esclude al momento un atto di terrorismo. Il giovane, a un’esame dei suoi profili social, stando a quanto rivela Liberation.fr, postava spesso riferimenti alla strage del 1999 nella scuola americana di Columbine manifestando simpatie sataniste. La polizia ha disinnescato un ordigno trovato all’interno della scuola.

Ore 14:38 – Dal ministro dell’Interno hanno fatto sapere che i feriti sono almeno 8, tra le persone colpite c’è il preside dell’istituto. “Nessuno è in pericolo di  vita”, spiegano i pompieri.

Ore 14:15 – +++ L’autore della sparatoria sarebbe uno studente di 17 anni, per Nice Matin si chiama Kylian. La polizia ha fermato il ragazzo che era “in possesso di numerose armi”. Le autorità hanno smentito la presenza di un secondo uomo in fuga. Per il sindaco di Grasse, Jerome Viaud, non si tratta di una azione terroristica +++.

Una sparatoria di origine imprecisata è avvenuta a fine mattinata di giovedì 16 marzo nel liceo “Tocqueville” di Grasse, nel sud della Francia. Negli stessi momenti a Parigi avveniva l’esplosione di un pacco bomba alla sede del Fmi, che ha provocato il ferimento al volto di una donna. I due episodi al momento vengono ritenuti una coincidenza, ma non si può escludere un qualche collegamento, anche se è presto per dirlo.

A Grasse a fare fuoco all’interno della scuola sarebbe stato un uomo in possesso “di diverse armi”, secondo la polizia. L’aggressore ha aperto il fuoco contro il preside, poi sono rimasti feriti alcuni ragazzi. Sul posto sono arrivati gli uomini del Raid, i reparti speciali dell’antiterrorismo.

Sparatoria in un liceo in Francia: studenti feriti. Arrestato un uomo, un altro in fuga

La zona nei pressi del liceo presidiata dalla polizia. Grasse è una cittadina della Provenza

Secondo quanto riferiscono fonti della tv BFM sul posto, un uomo è stato fermato, un altro sarebbe in fuga. I feriti sarebbero soltanto due, il preside e un ragazzo. La protezione civile ha raccomandato a tutti di rimanere in casa, gli uomini dei reparti speciali sono già in azione sul posto, tutti sono invitati alla massima prudenza.

“Papà sto scappando perché c’è una sparatoria nel liceo”: così in lacrime, Teo, 17 anni, ha chiamato il padre poco prima delle 13, spiegandogli di aver visto un uomo con più armi da fuoco sparare nel cortile interno vicino alla mensa della sua scuola, il liceo Tocqueville di Grasse. Secondo riferito all’Ansa dal padre del ragazzo, molti altri studenti sono riusciti a scappare e tra i feriti potrebbe esserci anche il preside della scuola.

Sparatoria in un liceo in Francia: studenti feriti. Arrestato un uomo, un altro in fuga

LEGGI ANCHE: SHOCK A PARIGI, PACCO BOMBA ALLA SEDE DEL FMI: CI SONO FERITI

Photo credits: Twitter, Facebook

Commenti

commenti