La posta di Velvet

La posta di Velvet a cura di Veronica Maya

La posta di Velvet a cura di Veronica Maya

Veronica Maya cura in esclusiva la nuova rubrica La posta di Velvet, ossia uno spazio in cui i lettori si possono confrontare scrivendo di amore, lavoro, famiglia, politica, attualità e cultura.

Cara Veronica, io ti seguo da quando sono bambina e non posso dirti che gioia è stato scoprire che anche tu stai per convolare a nozze. Volevo chiederti se anche tu avevi scelto un wedding planner e come ti stai organizzando per tutti i preparativi. Samantha da Breslavia
Ciao Samantha, sono appena rientrata dalla repubblica domenicana dove il 4 gennaio mi sono sposata con Marco Moraci, chirurgo plastico. Per le celebrazioni abbiamo scelto la magica isola di Saona, esattamente Playa Tao, dove il wedding planner più famoso d'Italia, Enzo Miccio, ha realizzato un perfetto ed indimenticabile matrimonio da favola. Con lo sfondo di un mare cristallino,Enzo Miccio ha realizzato un baldacchino di fiori e veli davvero fine ed eleganteil carpet bianco divideva le sedute degli ospiti che erano in legno decapato a loro volta semplicemente ma finemente decorate. Ciascun invitato ha ricevuto una wedding bag personalizzata con tutto il necessaire a partire dalle ciabattine da spiaggia,passando per i parei, i ventagli ed i solari utilissimi in quella giornata. Il tutto accompagnato dal suono dei mandolini prima e dal sapore caraibico delle aragoste poi. Insomma... Un matrimonio da favola. Grazie all'insuperabile Enzo Miccio

Cara Vero, mi chiamo Mirco e vengo da Sulmona, io ho votato si al referendum e non mi è piaciuto molto quello che hanno fatto a Renzi. Ora hanno piazzato Gentiloni ma a me sembra un pesce lesso. Tu che ne pensi?
Caro Mirco, purtroppo spesso la politica delude ma non si può certamente giudicare il valore di una persona dalla sua faccia. Speriamo che questo governo, o il prossimo che i cittadini potranno votare, abbia il tempo e la tempra per sollevare il futuro non facile di questo bellissimo paese.

Cara Veronica mi chiamo Martina e vengo da Trapani, da anni sono innamorata del mio migliore amico gay, secondo te esiste un modo per convertirlo e convincerlo a stare con me?
Convertire?! Non è mica una questione di fede! Scherzi a parte, io non forzerei, per evitare di rovinare un'amicizia che probabilmente vissuta diversamente , non sarebbe così complementare e bella. Detto questo , conosco comunque molti amici gay che prima di dichiararsi tali, sono stati in passato con l'altro sesso o che hanno avuto rapporti eterosessuali dopo un periodo di orientamento sessuale incerto. Quindi... A te la scelta se aspettare... o passare oltre.

Photo Credits Velvet Mag

Commenti

commenti

Cronaca, economia, politica, tecnologia: Velvet News si occupa di tutto questo e molto altro, fornendo così un’informazione completa, caleidoscopica e al passo coi tempi.

Copyright © 2016 MetUp srl

To Top