Roma, per Florenzi stagione finita. Operato di nuovo al ginocchio

Alessandro Florenzi, 25 anni, nuovamente sotto i ferri: confermata la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro, già rotto a ottobre scorso. La diagnosi del professor Mariani a Villa Stuart

Brutta tegola, anche se non inattesa, per la Roma. Per Alessandro Florenzi la stagione è finita. La visita effettuata dal professor Mariani a Villa Stuart ha confermato, venerdì 17 febbraio, di nuovo la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro per il giocatore giallorosso. Il giocatore sarà operato in giornata nella clinica romana. “In mattinata Alessandro è stato sottoposto ad ulteriori e necessari accertamenti strumentali che hanno confermato il primo sospetto, e cioè la rottura del neolegamento crociato anteriore” ha spiegato il medico sociale della Roma, Riccardo Del Vescovo, dopo la visita di Florenzi a Villa Stuart.

“La valutazione clinica del professor Mariani è a supporto e conferma il dato strumentale, pertanto già in mattinata si eseguirà un intervento di chirurgia artroscopica per la sostituzione del legamento rotto” ha concluso il medico giallorosso. Alessandro Florenzi, 25 anni, oltreché che insostituibile perno della Roma anche giocatore di punta della Nazionale, si era già infortunato pesantemente al legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro nello scorso mese di ottobre. Era accaduto durante uno scontro nella partita contro il Sassuolo.

Operato una prima volta, Florenzi era rimasto a lungo, praticamente finora, senza giocare ma preparandosi a questo momento: il momento del rientro in campo che ormai era prossimo (atteso per circa metà marzo). “Lavoro duro!” erano state le sue parole sul più recente post che appare sui suoi canali social Facebook e Twitter, risalente al 14 febbraio, tre giorni fa. Di oggi, invece, la pessima notizia, per lui come per la Roma e tutti i suoi tifosi.

Roma, per Florenzi stagione finita. Operato di nuovo al ginocchio

Photo credits: Twitter

Commenti

commenti