Brescia: autobus si schianta contro un albero, 30 persone a bordo

Un autobus della linea Saia, nel bresciano, esce fuori strada e si schianta contro un albero. Trenta i passeggeri solo due i feriti, tra cui l’autista. La causa un malore mentre era alla guida.

In una frazione del Calvisano in provincia di Brescia, a Malpaga, intorno alle sette di mattina si è verificato un incidente che ha coinvolto un autobus della società locale di trasporti Saia. La vettura della linea Malpaga – Calvisano percorreva la propria tratta come tutte le mattine quando è uscita fuori strada sbandando e colpendo un albero su cui ha terminato la sua corsa. Feriti solo l’autista e un passeggero, illesi le altre persone.

Ancora in dubbio la causa dell’uscita fuori strada da parte del bus. Si ipotizza che sia stato un malore del conducente che avrebbe perso il controllo del mezzo uscendo fuori strada; ma l’urto “leggero” farebbe pensare che l’autista, accortosi del malore, sia riuscito in qualche modo ad accostare senza però evitare l’albero. L’autobus aveva perso velocità e forse stava acconstando e ciò ha evitato conseguenze peggiori per i passeggeri. Quasi tutte le persone a bordo sono rimaste illese e l’azienda di trasporti Saia ha provveduto ad inviare un autobus sostitutivo per le persone illese che terminasse la corsa a Calsivaso.

Sul luogo sono arrivate due pattuglie della Polizia Stradale e una squadra dei Vigili del Fuoco. Un grande spavento ma per fortuna senza feriti gravi. La centrale operativa del 112 ha inviato due ambulanze e un’automedica. L’autista assieme all’altro passeggero sono stati portati in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale più vicino. Ad avere la peggio è stato proprio il conducente da cui si attendono notizie più precise sulle sue condizioni e sulle ragioni dell’incidente. Per fortuna l’incidente si è concluso solamente in un grande spavento e con due persone ferite ma in maniera non grave.

Photo Credits Facebook

Commenti

commenti