In libreria

Questa settimana la rubrica di Velvet News “In Libreria” consiglia cinque novità editoriali di diverso genere: la storia di un giallo tutto italiano; il bestseller del New York Times; un thriller bestseller. Un’autrice che possiamo definire, senza ombra di dubbio, la nuova Dan Brown in gonnella; la storia di come la vita cambia all’improvviso;   un racconto che vi farà innamorare.

Feste di Sangue di Paolo Forcellini (Cairo Editore):

unnamed

Alla Festa delle Marie viene trovato il corpo di una reginetta di bellezza dai capelli rosso rame mentre la Festa di San Marco è funestata da una nuova vittima, stavolta mora. Ed è solo l’inizio. Il commissario Marco Manente deve prendere in mano la situazione, non può permettere che un assassino giri impunito per le calli e che i turisti fuggano spaventati. L’imprevedibile e caparbio sbirro non rinuncia comunque ai piaceri della buona tavola, alle bevute nei bacari, alla vivace vita amorosa, ma ora che sta pure per diventare padre, prende ancor più di petto la vita. Se è possibile. Bisogna fermare la catena di omicidi che insanguina la laguna. Tante sono le domande senza risposta. Perché qualcuno “fa la festa” a una rappresentante dell’altra metà del cielo proprio quando tutti vorrebbero divertirsi? Cos’hanno in comune le poverette che finiscono strangolate nei sotoporteghi più bui? Quando si fermerà l’assassino? Manente è uomo di legge molto capace ma con la tendenza – assai poco deontologica – a farsi giustizia da sé. Questa volta la posta è altissima, è diventata una faccenda a dir poco personale, e la sua squadra deve stargli vicino per contenere la sua “esuberanza investigativa” che si è tramutata in sete di vendetta.

Dream. Patto d’amore di Karina Halle (Newton compton):
dream-patto-damore_8484_x1000

Linden McGregor è un pilota di elicotteri con un accento scozzese e fascino da vendere. Stephanie Robson è una donna d’affari ambiziosa che possiede le armi per sedurre un uomo. Potrebbero essere una coppia perfetta e invece sono solo amici per la pelle. Quando erano piccoli hanno fatto un patto: se nessuno dei due avesse trovato l’anima gemella entro i trent’anni, si sarebbero sposati. Ora che il tempo è scaduto, e che gli amanti entrano ed escono dai loro letti sempre più spesso, è giunto il momento di onorare quella promessa, anche a costo di rovinare un’amicizia che dura da una vita. Ma sarà davvero possibile per due amici andare a letto insieme, o addirittura ritrovarsi sull’altare?

 

 

 

Il dipinto maledetto di Alex Connor (Newton Compton):
il-dipinto-maledetto_8542_x1000

Gli studiosi d’arte di tutto il mondo sono in fibrillazione per un antico dipinto di Tiziano, che si credeva perduto per sempre. È il ritratto di Angelico Vespucci, noto mercante veneziano. Il grande artista è riuscito a riportare sulla tela, con estremo realismo, i tratti somatici dell’uomo, ma non la crudeltà del suo animo. Proprio quel Vespucci, infatti, potrebbe essere il terribile mostro colpevole di aver scuoiato numerose giovani donne: una colpa che nessuno riuscì a provare e che rimase senza condanna. All’indomani del ritrovamento del quadro, però, vengono rinvenuti in giro per il mondo una serie di cadaveri senza pelle. Chi è l’assassino?

 

 

 

 

Nessuno tranne te di Cecile Bertod (Newton Compton):
nessuno-tranne-te-2_8567_x1000

Trudy Watts ha tutto quello che ha sempre sognato: un lavoro in banca che le piace, un ragazzo bello e di successo e un appartamento ultramoderno in una delle zone più alla moda di Londra. Non cambierebbe nulla, neanche gli orari impossibili in ufficio. Dopo sei anni dalla sua assunzione, quando ormai sta per arrivare la tanto attesa promozione e anche il suo matrimonio è vicino, ecco che una catastrofe le piomba addosso. Trudy viene trasferita in una sperduta cittadina della Scozia, a gestire una piccola filiale in deficit. L’arrivo è traumatico: detesta tutto e tutti e desidera solo scappare via. Finché compare lui, Ethan, l’affascinante proprietario di un pub, che si diverte non poco a punzecchiarla. Ed è proprio lì, in quel pub, che la sua vita improvvisamente cambierà…

 

 

 

La figlia del mercante di seta di Dinah Jefferies (Newton Compton):
la-figlia-del-mercante-di-seta_8594_x1000

Dalla morte della madre, Nicole, diciottenne franco-vietnamita, è vissuta all’ombra della bella sorella maggiore, Sylvie. Quando Sylvie prende le redini degli affari di famiglia, che ruotano intorno al commercio della seta, a Nicole non resta che accontentarsi della gestione di un vecchio negozio, nel quartiere vietnamita di Hanoi. La zona, tuttavia, pullula di militanti ribelli pronti a tutto per porre fine alla dominazione francese, persino a tradire i loro cari. In questo clima sempre più teso Nicole scopre la corruzione su cui si regge il sistema coloniale e si rende conto con sgomento che anche la sua famiglia è coinvolta… Nel frattempo, la ragazza conosce Trân, un ribelle vietnamita, e, nonostante sia innamorata di Mark, un affascinante imprenditore americano che incarna alla perfezione l’uomo dei suoi sogni, le sembra finalmente di intravedere una via di fuga da una vita che non ha scelto e da una cultura a cui non sente di appartenere. In un Paese dilaniato dai contrasti, è difficile per Nicole fare la scelta giusta, capire di chi fidarsi…

 

 

Photo Credits: Facebook

Commenti

commenti