Cronaca

Sfregiata con l’acido, è gravissima: rischia di perdere la vista

Sfregiata con l'acido, è gravisima: rischia di perdere la vista

A Rimini una ragazza di 28 anni è stata aggredita a quanto sembra dal suo ex compagno che le ha gettato acido in volto. Un caso che ricorda quello, terribile, di Lucia Annibali

Una ragazza di 28 anni è stata sfregiata in viso con l'acido. Secondo le prime informazioni a ferirla così gravemente sarebbe stato il suo ex compagno. Vittima della vicenda una giovane riminese: è ricoverata in gravissime condizioni al Bufalini di Cesena e rischia di perdere la vista.

La donna è stata aggredita ieri sera, 10 gennaio, a quanto sembra dal suo ex, originario di Capo Verde, rintracciato stamani 11 gennaio dalla Polizia di Stato. Alle ricerche hanno partecipato anche i carabinieri. In agosto l'uomo si era reso autore di altri maltrattamenti e a suo carico era stato aperto un fascicolo sfociato in un provvedimento di ammonimento del questore di Rimini Maurizio Improta.

L'uomo è stato portato in Questura per l'interrogatorio. La vicenda richiama alla memoria, per analogia, il caso di Lucia Annibali, l'avvocatessa di Pesaro sfregiata con l'acido da due sicari commissionati dal suo ex compagno Luca Varani, anche lui legale all'epoca dei fatti, iscritto al Foro di Rimini. L'episodio risale al 6 aprile 2013. Varani è stato condannato in via definitiva a 20 anni per tentato omicidio e stalking. Furono invece inflitti 12 anni ai due esecutori materiali dell'attacco con acidi, gli albanesi Altistin Precetaj e Rubin Talaban.

donna

Photo credits: Twitter

Commenti

commenti

Cronaca, economia, politica, tecnologia: Velvet News si occupa di tutto questo e molto altro, fornendo così un’informazione completa, caleidoscopica e al passo coi tempi.

Copyright © 2016 MetUp srl

To Top