Ferrari, ecco come comprarla usata in maniera sicura

Volete comprare una Ferrari di seconda mano in maniera sicura? La casa di Maranello ha pensato per voi il programma “Ferrari Approved”, dedicato alla certificazione e garanzia delle sue vetture usate con non più di 11 anni dalla prima immatricolazione. Ben 190 i controlli meticolosi per garantire un’ispezione tecnica dettagliata ed evitare brutte sorprese agli acquirenti.

Se avete sempre desiderato avere una Ferrari ma il budget a disposizione non vi permette di realizzare il vostro sogno, potete ‘ripiegare’ su un modello usato in tutta sicurezza grazie al programma “Ferrari Approved”, che la Casa di Maranello ha dedicato proprio all’ampio mercato delle ‘Rosse’ di seconda mano.

Sul suo sito internet, infatti, la casa automobilistica propone una selezione di alcune sue vetture con non più di 11 anni dalla loro prima immatricolazione, che sono state sottoposte dai tecnici della casa madre ad una dettagliata ispezione tecnica con ben 190 meticolosi controlli su meccanica, impianto elettrico, scocca e interni e giro di prova completo eseguito da piloti esperti, verifica di provenienza e storico manutenzione (per controllare identità, chilometraggio e storia dell’auto), preparazione prevendita degli esterni e degli interni. I tecnici verificano che l’auto sia stata sottoposta agli interventi di manutenzione programmati e, nel caso sia necessario, intervengono prima della vendita.

Non vi basta? Il programma “Ferrari Approved” comprende anche garanzia ufficiale a chilometraggio illimitato fino a 24 mesi in Europa e 12 mesi nel resto del mondo (copre i costi per guasti e riparazioni, sia per quanto riguarda i ricambi, sia per la manodopera, ad esclusione delle parti soggette alla normale usura), assistenza stradale Ferrari fino a 24 mesi in Europa e 12 mesi nel resto del mondo (in caso di guasto, costi di viaggio e alloggio, trasporto presso un concessionario ufficiale Ferrari, auto a noleggio a disposizione durante la riparazione). Per l’acquisto, inoltre, si può usufruire dei “Ferrari Servizi Finanziari”.

ferrari3

Photo Credits: Twitter

Commenti

commenti