Punto Basoccu

Punto Basoccu: seno ritoccato, ma come se fosse vero!

Punto Basoccu: seno ritoccato, ma come se fosse vero!

Velvet Mag ha l’onore di ospitare il Prof. Giulio Basoccu (affermato chirurgo plastico che vanta migliaia di interventi estetici e la fiducia di numerose personalità politiche e pubbliche) per una rubrica speciale. Si parla di seno rifatto!

Seno rifatto, seni al silicone, donne siliconate. Ma un seno operato è sempre così evidente da essere bollato come finto? Come fare per avere un bel decolleté senza essere etichettate come maggiorate o rifatte? I suggerimenti possibili sono vari ma uno è particolarmente importante e riguarda le dimensioni: un eccessivo aumento di volume produce inevitabilmente un effetto poco naturale. Se le protesi sono di grandi dimensioni, il seno risulterà poco mobile. Un seno naturale si muove molto a seconda dei movimenti che si fanno. L'aumento moderato e proporzionato al fisico, invece, darà un effetto più naturale e armonico.

Un altro fattore che può far individuare facilmente il seno ritoccato è la presenza di un rigonfiamento nel polo superiore anche se non si usano reggiseni tipo push up o simili. Questo effetto è causato dalla sporgenza della protesi nella parte superiore. Come evitarlo? Tutto è affidato all'abilità tecnica del chirurgo. Se è necessario un aumento più consistente o il seno è piccolo in partenza, è molto importante che il chirurgo usi le protesi cosiddette anatomiche o a goccia. Io aggiungerei... Protesi magiche!

seno-rifatto-bene

Photo Credits Velvet Mag

Commenti

commenti

Cronaca, economia, politica, tecnologia: Velvet News si occupa di tutto questo e molto altro, fornendo così un’informazione completa, caleidoscopica e al passo coi tempi.

Copyright © 2016 MetUp srl

To Top