Cronaca

In migliaia a Roma per l’ultimo saluto a Marco Pannella

In migliaia a Roma per l'ultimo saluto a Marco Pannella

Oggi a Roma in piazza Navona il funerale laico di Marco Pannella, il leader dei radicali scomparso due giorni fa.

IL SALUTO A PANNELLA DEI POLITICI

Questa mattina in via di Torre Argentina a Roma un lungo applauso ha accolto il feretro di Marco Pannella. Il feretro di Pannella è stato collocato quasi al centro della sala grande della sede dei Radicali. Una bandiera del Tibet e diverse rose sono appoggiate sulla bara, salutata con commossa devozione da un continuo flusso di persone. In centinaia, infatti, sono giunti in tarda serata al partito: gente comune, vecchi militanti come Laura Arconti, compagni e amici come Rita Bernardini, Sergio D'Elia, il segretario dei Radicali italiani Riccardo Magi o il sottosegretario agli Esteri Benedetto Della Vedova. Ad accoglierli, già al piano terra dell'edificio, un'immagine di Pannella che lancia un bacio, con sopra la scritta "A subito".

Camera ardente

Sono giunti anche due monaci tibetani alla camera ardente allestita per Marco Pannella nella Sala Aldo Moro di Montecitorio. I due monaci si sono avvicinati alla salma del leader radicale ponendogli sopra delle pashmine bianche tradizionali della cultura tibetana. Uno dei due monaci ha quindi intonato una preghiera inducendo tutti gli altri presenti ad alzarsi. Qualcuno accanto al feretro ha lasciato una bottiglia di Sambuca e due pacchetti di sigarette, immancabili a Pannella.

Pannella

La salma è stata collocata nella sala Aldo Moro di Montecitorio e salutata, senza soluzione di continuità, da una schiera di politici, militanti radicali, ex esponenti del partito. Emma Bonino, compagna di Pannella in tante battaglie è passata a dare l'ultimo saluto. Insieme a lei anche le alte cariche dello Stati, ma anche la comunità ebraica e quella africana. L'ex pornostar Cicciolina deputata dei Radicali in Parlamento ha dichiarato: "Marco era un istrione, un immortale e certamente i nostri politici avrebbero potuto fare qualcosa di più per lui. Noi due siamo stati dei trasgressivi".

Emma Bonino

LE ULTIME VOLONTÀ DI PANNELLA

Secondo le volontà di Pannella oggi in Piazza Navona si sono svolti i funerali laici con un vero e proprio bagno di folla, tante le persone comuni arrivate per dare l'ultimo saluto al leader dei Radicali. Domani invece a Teramo si svolgerà una cerimonia e il corpo verrà tumulato nel cimitero di Cartecchio, dove Pannella aveva chiesto d'essere seppellito, accanto ai suoi genitori e al nonno.

IL FUNERALE LAICO IN PIAZZA NAVONA

Oggi il corteo è partito dalla sede del partito radicale fino a Piazza Navona seguito dalle persone che hanno assistito Pannella fino all'ultimo: da Rita Bernardini a Matteo Angioli e Laura Harth, fino al medico Claudio Santini e ai responsabili di Nessuno tocchi Caino, Sergio D'Elia ed Elisabetta Zamparutti. E dal corteo spuntano anche diverse bandiere che hanno segnato le lotte radicali: da quelle per la non violenza alla bandiera blu e gialla del Radical Party.

Un lungo applauso ha accolto il feretro in Piazza Navona. Al centro della storica piazza di Roma è stato allestito un palco, dove amici e attivisti radicali si sono riuniti: Emma Bonino, Sergio D'Elia, Rita Bernardini alla compagna Mirella Parachini. E sul palco è salito anche il candidato sindaco del Pd, Roberto Giachetti. Il Requiem di Mozart ha segnato l'inizio del funerale laico. Poi è toccato a Rita Bernardini iniziare la cerimonia ricordando come proprio a Piazza Navona si tennero le grandi manifestazioni delle lotte di Pannella e dei radicali.

Funerale Pannella

Photo Credits: Twitter

Commenti

commenti

Cronaca, economia, politica, tecnologia: Velvet News si occupa di tutto questo e molto altro, fornendo così un’informazione completa, caleidoscopica e al passo coi tempi.

Copyright © 2016 MetUp srl

To Top