In libreria

Questa settimana Velvet News offre cinque proposte di lettura che spaziano di genere in genere: il libro postumo di Umberto Eco già campione di incassi; il nuovo libro di Papa Francesco dedicato ai bambini; il romanzo psicologico di Anna, Madame Bovary dei giorni nostri; un interessante testo scientifico che getta nuova luce sul mondo delle cellule; la raccolta di fiabe di tutti i tempi

 

 
“Pape Satàn Aleppe” di Umberto Eco (La Nave di Teseo)

In libreriaPape Satàn Aleppe è il libro postumo del gigante della nostra cultura Umberto Eco che, non appena pubblicato, conquista un record di vendite: circa 75 mila copie in un solo giorno. Il libro costituisce anche il volume di esordio della nuova casa editrice, La Nave di Teseo, un importante progetto editoriale a cui lo stesso Eco ha creduto fino alla fine. La direttrice generale ed editoriale, Elisabetta Sgarbi, ha accolto felicemente il successo ottenuto con questa prima pubblicazione, come si può facilmente intendere dalla risposta rilasciata all’Ansa: “Sono contenta. E’ una cosa molto bella per Eco. E’ accaduto con la casa editrice che lui ha voluto fondare”. Il libro raccoglie “Le bustine di Minerva”, rubrica di Eco pubblicata sull’Espresso, dal 2000 fino all’ultima del 27 gennaio dedicata alla mostra sul bacio di Hayez.

 

“L’amore prima del mondo: Papa Francesco risponde in un libro alle domande dei bambini” (Rizzoli)

In libreriaUscito il 25 febbraio nelle librerie italiane e il 1 marzo in quelle di diversi Paesi del mondo, l’ultimo libro di Papa Francesco conferma quel suo stile semplice e genuino di cui ha già dato tante prove, e con il quale ha saputo conquistare i popoli fin dall’inizio. Sono 80 pagine nelle quali Papa Francesco si impegna a rispondere alle tante letterine, impreziosite da altrettanti disegnini, che gli sono state spedite da 31 bambini, di età compresa fra i 6 e i 13 anni, provenienti da tanti Paesi del mondo. Lo stesso titolo è sorto dalla risposta data ad un quesito formulato dal piccolo Ryan dal Canada. All’innocente domanda su cosa faceva Dio prima di fare il mondo, il Papa risponde infatti “Dio amava”. Questo nuovo libro del Pontefice è un omaggio alla genuinità e all’innocenza dei bambini, che sono in grado di avvicinarsi alle grandi verità, comprese quelle teologiche, con animo sempre puro. Essi mirano al centro delle questioni, perché liberi da qualsiasi tipo di preconcetto. Papa Francesco, con questo suo nuovo libro, vuole ricordarci quindi che è necessario essere tutti un po’ bambini per vedere le cose nella giusta prospettiva.

 

“Una donna pericolosa” di Jill Alexander (Feltrinelli)

In libreriaTanti sono i motivi che rendono eccezionale questo romanzo: è il brillante esordio in narrativa della poetessa e scrittrice americana Jill Alexander; appena uscito, il libro diventa subito un bestseller del “New York Times” ed è in corso di pubblicazione in ben 19 Paesi; è la storia di un’eroina dei giorni nostri, da molti critici considerata come una contemporanea Madame Bovary o Anna Karenina. Il romanzo traccia la storia intima di una donna che, nel proprio mondo interiore, vive un costante stato di insoddisfazione e di acerba solitudine. Sposata con un marito banchiere e madre di tre figli, Anna decide, ad un certo punto, di raggirare il grande muro dell’incomunicabilità che la separa dal marito Bruno. Così per sentirsi meno sola, per sentirsi più viva, si dedica a nuove esperienze con diversi amanti. Cosa succede però quando la propria ragnatela di amanti e bugie viene scoperta dal marito?. Anna vive in sé, infatti, il dramma dell’irriducibilità tra ragione e istinto e diviene il simbolo di tutte quelle donne che sono pericolose, più che per gli altri, soprattutto per loro stesse.

 

“Il Segreto delle Cellule. Come attivarle e trasformarle con il potere della mente” di Sondra Barrett (Armenia)
In libreriaIl libro, frutto delle ricerche portate avanti dalla biochimica Sondra Barrett, è un’interessante rivelazione scientifica sul mondo delle cellule. Le cellule, afferma la Dottoressa Barrett, “non sono solo fortuiti insiemi di agenti chimici, ma una comunità di trilioni di entità senzienti che cooperano per creare il santuario che è l’anima umana!”. Nel suo libro risulta evidente la fusione fra medicina energetica e pratica sciamanica. L’autrice, dopo aver descritto scientificamente l’architettura delle cellule, ci tiene a sottolineare il potere di trasformazione e programmazione di quest’ultime. Insomma la loro intelligenza. Quindi basterà attivarle con il potere della nostra mente – molti sono i consigli dispensati in questo senso – per favorire la guarigione del nostro organismo.

 

“Tutte le fiabe” di Charles Perrault (Donzelli Editore)
In libreriaPer i giovani lettori
questa settimana consigliamo un classico della tradizione favolistica occidentale, Tutte le fiabe di Charles Perraut. Il grande scrittore francese, infatti, è stato il primo a raccogliere, nel lontano 1697, tutte quelle fiabe e favole per bambini, che da sempre appartenevano al patrimonio orale della cultura occidentale. Le ha quindi fissate sulla carta, restituendole alla lettura di tante generazioni di giovanissimi lettori sempre in cerca della loro fiaba preferita, nonché delle moltissime coppie di genitori, che avranno per tante sere utilizzato questo libro per far addormentare serenamente i propri pargoli. Oggi questo testo, davvero insostituibile nelle camerette dei bambini, è di nuovo disponibile nelle librerie, grazie alla versione edita dalla Donzelli Editore.

Per segnalazioni libri scrivere a: leonilde.zuccari@gmail.com

Photo credits: Facebook

Commenti

commenti